Internet 150512135048
I NUOVI DATI 11 Maggio Mag 2015 1413 11 maggio 2015

Internet, pubblica amministrazione in ritardo

Solo il 36% degli italiani usa la Rete per comunicare con lo Stato.

  • ...

Ancora pochi italiani usano Internet per parlare con la pubblica amministrazione.

Sono ancora pochi e in larga parte insoddisfatti gli italiani che usano internet per dialogare con la pubblica amministrazione: soltanto il 36% della popolazione utilizza il web per interagire con lo Stato. Questa percentuale vede il Paese al terzultimo posto nella graduatoria
dei 28 Paesi Ue dove la media di utilizzatori della Rete per i rapporti con la Pa è del 59%. Peggio di noi fanno la Bulgaria (36%) e la Romania (17%).
ITALIA INDIETRO. Secondo i risultati di un rapporto di Confartigianato, i servizi on line della Pa sono utilizzati dall'85% delle imprese, una quota inferiore di 3 punti rispetto alla media Europa. Ma il divario con l'Europa aumenta per alcune tipologie di servizi: per le dichiarazioni Iva e contributi in via elettronica gli imprenditori italiani sono il 33% in meno rispetto alla media dell'Ue a 28.

Correlati

Potresti esserti perso