Mangiare 150528150312
LA RICERCA 28 Maggio Mag 2015 1501 28 maggio 2015

Mangiare lentamente aiuta la linea

Un gruppo di studiosi del Paesi Bassi ha messo in relazione velocità di ingestione e calorie assunte.

  • ...

Una ricerca ha dimostrato che mangiare lentamente aiuta la linea.

Assaporare il cibo invece di mangiarlo con avidità non solo permette di gustare ciò che si mangia in maniera adeguata, ma fa bene alla salute e alla linea. La velocità di masticazione influirebbe, infatti, sulla quantità di alimenti che si assume. A dirlo sono stati i ricercatori del Centro di Ricerca Nestlé, che hanno condotto diversi studi in collaborazione con l'Università di Wageningen, nei Paesi Bassi.
LA NUOVA RICERCA. Gli scienziati hanno analizzato la correlazione tra le caratteristiche di un pasto, la velocità di masticazione del cibo, il senso di sazietà e, di conseguenza, l'assunzione di nutrienti e calorie. Così hanno dimostrato che «i cibi ingeriti in piccoli morsi e masticati per lungo tempo aumentano il senso di sazietà riducendo quindi le quantità assunte: chi mangia verdure e bistecca, ad esempio, consuma il 10% in meno rispetto a chi mangia il passato di verdure e la bistecca in pezzi. Inoltre quest'ultimo pasto viene consumato il 20% più velocemente del primo per un equivalente di 10 grammi di cibo ingerito in più al minuto», hanno detto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso