Google 150604113051
IL CASO 4 Giugno Giu 2015 1129 04 giugno 2015

Google si scusa con Narendra Modi

Il premier indiano era finito nella lista dei dieci peggiori criminali del Paese.

  • ...

Google ha presentato scuse ufficiali al premier indiano Narendra Modi.

Google si è pubblicamente scusata per per ogni possibile confusione o malinteso causato al primo ministro indiano Narendra Modi dopo che la sua immagine è cominciata ad apparire nelle ricerche delle fotografie dei dieci massimi criminali del Paese. In un comunicato ufficiale, un portavoce del colosso americano ha assicurato che «questi risultati ci preoccupano e non riflettono le opinioni di Google. Talvolta, il modo in cui le immagini sono chiosate in internet possono portare a risultati sorprendenti per specifiche domande».
SCUSE UFFICIALI. «Ci scusiamo per qualsiasi confusione o malinteso che questo può aver causato. Noi lavoriamo costantemente per migliorare i nostri algoritmi in modo da prevenire inattesi risultati come quello in oggetto». Secondo gli esperti di Google, l'inclusione di Modi nell'elenco è stata causata da un giornale britannico che ha pubblicato la foto del premier con informazioni non corrette.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso