Ciclisti 150611121755
IL PROGETTO 11 Giugno Giu 2015 1217 11 giugno 2015

Xcycle, tecnologia al servizio dei ciclisti

L'obiettivo è sviluppare misure per ridurre la mortalità e aumentare la sicurezza stradale.

  • ...

Xcycle è la tecnologia che aumenta la sicurezza dei ciclisti.

Per i ciclisti presto potrebbe diventare più sicuro correre per strada. Il merito è di Xcycle, il progetto europeo che fa parte del programma Horizon 2020 ed è teso a sviluppare misure per ridurre la mortalità e aumentare la sicurezza stradale negli incroci con i veicoli a motore. Ogni anno in Italia 17 mila ciclisti sono coinvolti in incidenti, una media di 50 al giorno: solo il 5% di essi resta incolume e circa 300 muoiono.
SISTEMA NON EQUO. Tuttavia chi pedala sulle due ruote non è trattato equamente dai sistemi che regolano il traffico: per esempio, segnaletiche e sensori di rilevazione frequentemente non registrano la presenza o l'avvicinamento di un ciclista. Il progetto Xcycle agisce su più fronti. Da un lato lavora su tecnologie per migliorare la rilevazione dei ciclisti da parte dei veicoli motorizzati, con sistemi basati su interfacce che informino sia il conducente sia il ciclista di un possibile pericolo, con particolare attenzione agli incroci. Dall'altro lato, l'approccio si basa sulla centralità dell'utilizzatore, con valutazioni comportamentali e particolare attenzione ai processi percettivi e cognitivi, all'interfaccia uomo-macchina e all'accettazione della tecnologia da parte dell'utilizzatore.

Correlati

Potresti esserti perso