Droni 150511130057
IL PROGETTO 17 Giugno Giu 2015 1226 17 giugno 2015

Ora i droni sorvegliano le frontiere

Una società portoghese ha messo a punto un velivolo da usare per gestire i flussi migratori.

  • ...

In Portogallo sono stati messi a punto droni per sorvegliare le frontiere.

Controllare le frontiere attraverso i droni. La proposta è della società portoghese Tekever, che ha presentato al Salone dell'aeronautica di Parigi il suo nuovo velivolo AR3 Net Ray, testato nelle operazioni dell'agenzia europea Frontex. Realizzato in collaborazione con la marina militare del Portogallo, il nuovo drone è integrato in una missione nel Mediterraneo nel 2015, insieme ad altri apparecchi senza pilota sviluppati dalla stessa azienda.
DRONI E IMMIGRAZIONE. L'AR3 Net Ray offre un'autonomia di volo fino a dieci ore, che lo rende particolarmente efficace per fornire supporto a missioni marittime anche lontano dalle coste.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso