Petrolio 150618135241
L'ALLARME 18 Giugno Giu 2015 1350 18 giugno 2015

Greenpeace Italia, petizione online contro le trivellazioni

L'obiettivo è salvare l'Adriatico: basta andare sul sito http://trivadvisor.greenpeace.it.

  • ...

Greenpeace Italia ha lanciato una petizione online contro le trivellazioni nell'Adriatico.

Greenpeace Italia ha lanciato una nuova campagna online per bloccare le trivellazioni petrolifere nell'Adriatico. Per aderire alla raccolta firme basta andare sul sito http://trivadvisor.greenpeace.it. L'obiettivo è convincere il governo a fermare il progetto. «Nelle ultime settimane, in Italia, davanti alle coste abruzzesi, sono stati autorizzati un nuovo pozzo di ricerca, dieci nuovi pozzi di estrazione e l'installazione di una nave-piattaforma a soli sei chilometri dalla costa», ha fatto sapere l'associazione ambientalista.
ALLARME AMBIENTALE. «In soli dieci giorni, altri nove decreti di compatibilità ambientale sono stati emanati dal ministero dell'Ambiente per altrettante istanze. Due di questi permessi di prospezione coprono un'area che va dalle acque antistanti Rimini sino alla Puglia, dinanzi la costa di Otranto. Queste ricerche verrebbero condotte con la tecnica dell'airgun, violente esplosioni di aria compressa che generano un rumore doppio rispetto a quello di un aereo di linea in fase di decollo colpendo la fauna ittica e i cetacei in particolare», ha concluso.

Correlati

Potresti esserti perso