Apple 150415092028
LA RASSICURAZIONE 23 Giugno Giu 2015 1343 23 giugno 2015

Apple Music, artisti regolarmente pagati

Dopo le critiche della cantante Taylor Swift, Cupertino ha fatto chiarezza.

  • ...

Apple Music ha confermato il pagamenti degli artisti.

Taylor Swift ha attaccato e Apple ha prontamente risposto: artisti ed etichette musicali sono normalmente pagati anche nel periodo iniziale di tre mesi in cui Apple Music - il servizio di streaming musicale di Cupertino disponibile dal prossimo 30 giugno - può essere provato gratis dagli utenti. Lo ha confermato Eddy Cue, senior vice president di Cupertino, via Twitter.
MARCIA INDIETRO. La marcia indietro di Apple è arrivata a poche ore dalla lettera aperta, pubblicata online e rilanciata sui social network, in cui Taylor Swift criticava il periodo di prova gratis offerto per Apple Music denunciando la mancanza di paga da parte di Cupertino per scrittori, produttori o artisti e definendosi scioccata e delusa.

Correlati

Potresti esserti perso