Cina 150720154444
IL CASO 20 Luglio Lug 2015 1542 20 luglio 2015

Cina, censura porno

L'organismo addetto alla censura su internetha bloccato un video virale a luci rosse.

  • ...

Nuova stretta sulla censura in Cina.

Nuova stretta sulla censura in Cina. L'organismo addetto alla censura su internet ha convocato e rimproverato i gestori dei principali portali perché hanno lasciato che venisse diffuso in Rete un video porno girato, sembra, in una delle cabine di prova del grande magazzino Uniqlo di Pechino.
CLIP VIRALE. A essere presi di mira dalla Cyberspace Administration of China sono stati Sina e Tencent, le società informatiche che gestiscono i siti di comunicazione sociali più popolari del Paese, grazie ai quali il video incriminato è diventato virale prima di essere censurato. Nel video si vede una giovane coppia impegnata in attività sessuali in quello che sembra essere uno degli spogliatoi del principale negozio di Uniqlo, situato nel Sanlitun Village, uno dei luoghi più alla moda della capitale ricco di ristoranti, bar e negozi di lusso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso