Droni 150721101904
L'INDISCREZIONE 21 Luglio Lug 2015 1017 21 luglio 2015

Hacking Team, spia con i droni

L'azienda era in trattative con un colosso dei velivoli di nuova generazione.

  • ...

Hacking Team avrebbe deciso di fare ricorso anche ai droni.

Hacking Team stava trattando con Insitu, sussidiaria di Boeing specializzata in droni, per dotare uno di questi velivoli di un dispositivo capace di iniettare software spia in pc e cellulari sfruttando le reti wi-fi. È quanto emerge da uno scambio di email tra i manager delle due società.
TRATTATIVE BLOCCATE. Le trattative, in fase iniziale, si sarebbero bloccate nei mesi seguenti per mancanza di un'intesa sugli accordi di non divulgazione aziendale. Il nome di Hacking Team, nel frattempo, sè anche legato all'apparente caso di suicidio di uno 007 della National intelligence service, l'agenzia di spionaggio sudcoreana.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso