Parkinson 150724090014
LO STUDIO 24 Luglio Lug 2015 0859 24 luglio 2015

Parkinson, arriva il trattamento wireless

La tecnica potrebbe essere usata anche sul tessuto cardiaco.

  • ...

Per il morbo di Parkinson è arrivato il nuovo trattamento wireless.

Un sistema wireless potrebbe aiutare a combattere il morbo di Parkinson.
Un nuovo studio ha analizzato nel dettaglio il meccanismo che porta alla stimolazione neuronale, individuando i canali della membrana cellulare coinvolti nel fenomeno e dimostrando come la piezoelettricità delle nanoparticelle sia il requisito fondamentale per ottenere l'eccitazione neuronale.
TECNICA UTILIZZABILE ANCHE SUL TESSUTO CARDIACO. Una possibile implicazione riguarda il trattamento di patologie in cui è necessaria una stimolazione neurale, come il Parkinson. Altre applicazioni potenziali sono la rigenerazione del nervo periferico e la stimolazione sensoriale, ad esempio la stimolazione del nervo acustico nel caso di alcune tipologie di sordità. La tecnica non è ristretta al sistema nervoso ma, in potenza, è sfruttabile anche per stimolare altri tessuti biologici eccitabili come il tessuto cardiaco.

Correlati

Potresti esserti perso