Genetica 150715095329
LO STUDIO 10 Settembre Set 2015 1003 10 settembre 2015

Se i geni si comportano come le app

All'università di Firenze scoperto il funzionamento di alcuni meccanismi genetici.

  • ...

All'università di Firenze è stato scoperto che i geni si comportano come le app.

I geni si comportano come le app per gli smartphone. Questo il singolare paragone avanzato dai ricercatori del dipartimento di biologia dell'Università di Firenze, nell'ambito di una ricerca sull'evoluzione del materiale genetico nei batteri. «Per i nostri smartphone abbiamo a disposizione store virtuali dove scaricare nuove app, anche i batteri si comportano così e acquistano nuove funzioni, aggiungendo al materiale base ulteriore corredo genetico», hanno spiegato gli studiosi.
NUOVO STUDIO. I ricercatori universitari hanno chiarito la dinamica con cui singoli moduli genici vengono scambiati tra i batteri, permettendo alle varie specie vantaggi adattivi negli ambienti in cui vivono. L'analisi è stata svolta su un batterio benefico impiegato in agricoltura, il Sinorhizobium meliloti.

Correlati

Potresti esserti perso