Windows 150319140621
LA NOVITÀ 17 Settembre Set 2015 0900 17 settembre 2015

Il ministero della Difesa sceglie LibreOffice

Circa 150 mila computer migrano verso la versione libera del programma.

  • ...

Microsoft sta per acquistare la startup Adallom.

Circa 150 mila computer gestiti dal ministero della Difesa potrebbero migrare verso la versione libera di Office. Lo ha annunciato l'Associazione LibreItalia Onlus, che ha siglato l'accordo che dà vita alla seconda implementazione in Europa di questo tipo di software dopo quella che ha visto la migrazione in Francia di oltre 200 mila pc gestiti da uffici pubblici.
DECRETO LEGGE. Il progetto prende il via materialmente il prossimo ottobre, con i primi corsi di formazione, e dovrebbe concludersi entro la fine del 2016. «Con l'adozione di LibreOffice, la Difesa aderisce al Dl n. 83 del 22 giugno 2012, che dispone per le pubbliche amministrazioni l'obbligo di preferenza per il software di tipo open source rispetto a quello proprietario», ha spiegato l'associazione.

Correlati

Potresti esserti perso