AMBIENTE 3 Novembre Nov 2015 1050 03 novembre 2015

Universo parallelo, il fotoprogetto di Matthew Smith

L'artista ha catturato simultaneamente la vita sopra e sotto il livello del mare in degli scatti mozzafiato.

  • ...

Cattura simultaneamente la vita sopra e sotto il livello del mare in delle fotografie mozzafiato.
L'artista si chiama Matthew Smith, è inglese, ma dal 2007 vive in Australia. Il suo progetto si chiama A parallel universe (Universo parallelo).
Immortalare questo tipo di immagini è piuttosto complesso, perché c’è una differenza sia di illuminazione sia di messa a fuoco tra le due aree.
PER GLI SCATTI SOTTOMARINI USA UNA LUCE STROBOSCOPICA. Smith, per fotografare la parte sottomarina, utilizza una luce stroboscopica, adoperata spesso nell'immersione subacquea con il fine di localizzare un punto cospicuo.
«Le mie foto sono ben studiate e pianificate», ha scritto il fotografo su bordepanda, «e sono il frutto di molti sopralluoghi. Vorrei trasmettere a chi le guarda la meravigliosa sensazione di suspence che si prova durante le immersioni e dar loro modo di osservare quell'universo parallelo in cui vivono le creature che popolano gli oceani».

Correlati

Potresti esserti perso