Caldo Estate 120813192826
PREVISIONI 17 Dicembre Dic 2015 2000 17 dicembre 2015

Meteo, 2016 da record: sarà l'anno più caldo dal 1880

Temperature più alte di 1,14 gradi. Colpa del global warming. E del Niño.

  • ...

Milano: un uomo si bagna la testa in una fontana.

Il 2015 non è ancora andato in archivio, ma già sappiamo che dobbiamo prepararci a un 2016 da record, il più caldo sulla Terra dal 1880, cioè da quando sono disponibili i dati sulle temperature.
Lo ha previsto il Met Office, il servizio britannico per la meteorologia, secondo cui c'è solo un 5% di probabilità che il 2016 sia meno caldo dell'anno in corso.
A favorire il nuovo atteso primato sarà certamente il riscaldamento globale, ma anche El Niño, un fenomeno naturale e ciclico di riscaldamento dell'Oceano Pacifico che ha effetti sul meteo in tutto il mondo.
SITUAZIONE SEMPRE PIÙ GRAVE. Stando ai dati del Met Office, la temperatura media mondiale del 2016 si attesterebbe a 1,14 gradi in più rispetto ai livelli preindustriali. Si ridurrebbero ancora, cioè, i margini per poter contenere la febbre del Pianeta entro un grado e mezzo, come è stato auspicato alla recente conferenza Onu di Parigi sul clima. La soglia di un grado oltre i livelli antecedenti la rivoluzione industriale era stata superata nel 2014.
TRE ANNI DI FILA A LIVELLI RECORD. Se le previsioni degli esperti si rivelassero esatte, assisteremmo a tre anni consecutivi di caldo a livelli record. Nel 2015, infatti, finora nove mesi su 11 - con le eccezioni di gennaio e aprile - hanno visto il termometro planetario salire come mai negli ultimi 136 anni.
Appare quindi ormai certo che anche quest'anno si stabilirà un primato. Il Met Office non si aspetta che questa serie di record duri indefinitamente, ma «la situazione attuale mostra come il riscaldamento globale possa combinarsi a fluttuazioni naturali più piccole», in questo caso El Niño, «per spingere il nostro clima a livelli di calore che sono senza precedenti nei dati finora registrati».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso