Fastweb Connessione 151209132721
RETE & SICUREZZA 24 Marzo Mar 2016 1030 24 marzo 2016

Fastweb, la connettività del futuro è su misura

Connessi da casa e in mobilità. La scommessa della rete è l'integrazione. E in questa direzione si muovono anche le nuove offerte personalizzate. 

  • ...

Una rete sempre più capillare e potente.
Questo oggi si aspetta chi si connette da casa, ma anche in mobilità.
Il confine infatti è sempre più sottile: chi naviga vuole farlo sempre al meglio, senza rallentamenti e nella massima sicurezza.
Per questo gli operatori devono adeguarsi e imparare a offrire servizi sempre più efficienti e stabili lavorando anche “dietro le quinte” se necessario.
Roberto Chieppa, head of Marketing di Fastweb, spiega a Lettera43.it: «I clienti chiedono servizi per abilitare il proprio mondo digitale e non fanno distinzione se a dare loro internet sia la rete fissa di casa, una connessione mobile o il wi-fi. Non è la tecnologia che diventa convergente, ma i clienti che la rendono tale attraverso le loro abitudini quotidiane».
NUOVE OFFERTE SU MISURA. E proprio la società di telecomunicazioni ha da poco lanciato le sue nuove offerte, create su misura per le rinnovate esigenze di connettività, a partire dai privati e dalle famiglie.
Da una parte ci sono i pacchetti all’insegna della “convergenza” fisso-mobile. L’obiettivo è appunto assicurare agli utenti la possibilità di scaricare contenuti alla massima velocità e fruire di video anche in altissima definizione e condividerli in rete senza ritardi o malfunzionamenti anche fuori casa.
«Grazie alla nostra offerta Jet, per esempio, è possibile avere la fibra fino a 100 mega, una sim per lo smartphone con 300 minuti di chiamate e 5 giga di internet, oltre al nostro servizio Wow-fi per navigare alla velocità della fibra anche fuori», precisa Chieppa.
NEL SEGNO DELLA SINERGIA. Ma non solo: d’altra parte oggi è preziosa anche la sinergia fra i diversi attori tecnologici. «Per questo offriamo per esempio anche la qualità dei contenuti Sky con SkyOnline, la musica di Deezer Premium, lo storage in cloud di 1 tera con Dropbox Pro, oppure un quotidiano on line come La Gazzetta dello Sport», sottolinea Chieppa.
WOW FI, UN SERVIZIO DI WIFI CONDIVISO. E proprio all’interno di questa strategia da qualche tempo c’è anche il wi-fi. Nel dicembre del 2015 la società di telecomunicazioni ha lanciato Wow-fi, un servizio di wi-fi condiviso che sfrutta la connettività wireless inutilizzata delle connessioni Fastweb dislocate in case.
NAVIGARE OVUNQUE COME A CASA. L’obiettivo è consentire agli utenti Fastweb di navigare senza pensieri anche fuori, connettendosi a un network costantemente disponibile.
Un servizio che oggi copre già 49 città italiane e una community che si basa sui principi della “sharing economy” tra utenti privati, per la condivisione e l’utilizzo più razionale della rete.
ITALIA, 25ESIMA PER DIGITALIZZAZIONE. Un principio “virtuoso” che potrebbe aiutare l’Italia anche a guadagnare qualche punto nella classifica Ue.
Secondo l’ultimo indice di digitalizzazione dell’economia e della società (Desi) stilato dalla Commissione europea, il nostro Paese è infatti al 25esimo posto in Ue per connettività e competenze digitali.

La strategia di un ecosistema ad hoc anche per i professionisti

Roberto Chieppa, head of Marketing di Fastweb.

Al centro della rinnovata strategia “sinergica” di Fastweb non ci sono solo i privati: anche i professionisti sono chiamati a entrare in questo nuovo ecosistema.
Così per le partite Iva e le piccole e medie imprese, a completamento dei servizi di rete fissa e mobile, l’azienda offre servizi integrati per i pagamenti in mobilità, sistemi di videosorveglianza per il controllo remoto della propria attività, wi-fi free da mettere a disposizione dei propri clienti e anche servizi di assistenza Premium (Wow-fi Business).
SICUREZZA E CONNETTIVITÀ VELOCE. Servizi che vanno di pari passo con la sicurezza di una connettività veloce e affidabile: «Velocità fino a 100 megabit al secondo in download e fino a 100 megabit al secondo in upload». A quest’offerta si aggiungono anche i servizi di assistenza garantiti e tempestivi che, in caso di guasto, assicurano il ripristino del servizio entro il giorno successivo alla segnalazione.
INVESTITI PIÙ DI 7 MILIARDI DI EURO. Fastweb, spiega Chieppa, è un’azienda che ha puntato alla qualità del servizio erogato ai suoi clienti, non importa che si tratti di famiglie o aziende. Questo ha implicato da sempre investire in infrastrutture, prima di tutto sulla fibra, sulle reti mobili e i data center.
«Crediamo in questa strategia integrata che ci ha portato ad investire più di 7 miliardi di euro in Italia sino a oggi. Investimenti che continueremo a portare avanti. Vogliamo proseguire ad alimentare la domanda di servizi ad alte prestazioni e continuare a offrire una rete capillare ed integrata per soddisfare i nostri clienti», precisa Chieppa.

Correlati

Potresti esserti perso