Ricompensa Mila Dollari 160504131010
TECNOLOGIA 4 Maggio Mag 2016 1110 04 maggio 2016

Instagram, 10 mila dollari al bambino di 10 anni che scopre un bug

Il piccolo hacker finlandese aveva individuato una falla nei commenti: Facebook lo premia con una maxi ricompensa.

  • ...

Ricompensa di 10 mila dollari al bambino di 10 anni che ha scoperto un bug su Instagram.

A 10 anni ha scovato una falla nella sicurezza di Instagram ed è stato premiato con 10 mila dollari dal social network.
È la storia di un ragazzino finlandese, che si chiama Jani,vive a Helsinki e di cui non si hanno altre informazioni sull'identità per motivi di privacy. E che, in teoria, non avrebbe neanche l'età per iscriversi a Instagram.
COMMENTI CANCELLATI. Jani, sfruttando un malfunzionamento della popolare applicazione di immagini, aveva trovato il modo per cancellare i commenti pubblicati da qualsiasi utente.
«Avrei potuto cancellare i commenti di chiunque, anche di Justin Bieber», ha detto Jani alla pubblicazione finlandese Iltalehti. Ma non l'ha fatto e ha invece informato i tecnici del servizio della falla scoperta. In parole povere, Jani aveva scoperto che uno dei sistemi che fa funzionare Instagram non verificava in modo adeguato che l’utente che stava cancellando un commento fosse lo stesso che lo aveva pubblicato.
BUG RIPARATO. Così Facebook, che ha acquistato Instagram nel 2012, ha sistemato il 'bug' e ha offerto al ragazzino la ricompensa di 10 mila dollari.
La società di Mark Zuckerberg, come molte altre grandi aziende hi tech è solita premiare chi segnala malfunzionamenti nei suoi siti e nelle sue app.
PREMI A OLTRE 800 RICERCATORI. Dal lancio del programma che scova i malfunzionamenti e premia gli utenti, Facebook ha ricevuto più di 2.400 richieste valide, consegnando premi per un totale di circa 4,3 milioni di dollari a più di 800 ricercatori.
Solo nel 2015, 210 ricercatori hanno ricevuto quasi 1 milione di dollari con un premio medio di circa 1.800 dollari. Diversi i bug recentemente segnalati al social network. Non tutti, però, sono stati 'premiati', come nel caso di Wes Wineberg, scopritore di una falla che permetteva di aver accesso a un enorme mole di dati su Instagram.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso