Stella 160527172335
SPAZIO 27 Maggio Mag 2016 1721 27 maggio 2016

Sole, enorme buco coronale nel video della Nasa

Si tratta di una regione relativamente più fredda, che si forma periodicamente nello strato esterno dell'atmosfera stellare. Il Solar Dynamics Observatory ne ha rispreso gli effetti. Il video.

  • ...

Può far freddo nel cuore del Sole. Il Solar Dynamics Observatory della Nasa ha ripreso, con una serie di fotografie, gli effetti di un enorme buco coronale nella parte alta della nostra stella. Un fenomeno dovuto alla presenza di una regione relativamente fredda, che periodicamente può formarsi nello strato più esterno dell'atmosfera stellare. L'impressione è quella di un grande vuoto, un buco per l'appunto, la cui visione è resa possibile da strumenti in grado di captare i raggi ultravioletti.

ATMOSFERA A BASSA DENSITÀ. I buchi coronali, infatti, sono regioni di bassa densità dell'atmosfera solare, visibili solamente ai raggi X e ultravioletti. Appaiono più scuri perché le temperature al loro interno sono più basse rispetto alle aree circostanti. Dai buchi coronali vengono emessi venti di particelle ad alta velocità, che se investono il nostro pianeta possono causare disturbi delle comunicazioni e aumentare il numero di aurore polari.

Correlati

Potresti esserti perso