Fibra Ottica Fastweb
27 Febbraio Feb 2017 1727 27 febbraio 2017

Milano si reiventa con la banda ultralarga

E' arrivata l’UltraFribra da 1 Gigabit di Fastweb per oltre 700 mila case e aziende del capoluogo lombardo. Una connessione dieci volte più potente di quella attuale.

  • ...

La città meneghina è sempre stata un hub di avanguardie, soprattutto nel campo tecnologico.
È proprio qui infatti che nel 2000 è stata lanciata per la prima volta la Fiber to Home, il servizio per collegare case e uffici con la fibra ottica che ha permesso di migliorare le prestazioni della propria connessione internet.
Il primo operatore a sfruttare questa tecnologia è stato Fastweb, azienda che proprio a Milano deve i suoi natali.
Dopo 18 anni l’azienda decide di partire proprio da qui per offrire un nuovo servizio all’avanguardia: l’UltraFibra 1 Giga, già disponibile Fastweb stima di servire oltre il 50% delle abitazioni e uffici entro aprile 2017 e di terminare prima dell’estate.
«La disponibilità di connessioni ultrapotenti stimola la crescita di nuove forme di imprenditoria digitale e fa di Milano un punto di attrazione per le nuove professioni digitali», ha dichiarato Federico Ciccone, Chief of Marketing & Customer Experience Officer di Fastweb.

I NUMERI DEL POTENZIAMENTO. L’UltraFibra rappresenta un grande potenziamento per le connessioni internet, permettendo 1 Gigabit in download e 200 Megabit in upload. Si può vivere quindi una nuova esperienza digitale tra film e videogiochi ad alta definizione, interazioni più performanti con le piattaforme video e social e la possibilità di sfruttare al meglio le tecnologie di domotica.
Inoltre con FASTgate, il modem messo a disposizione, è possibile avere una connessione stabile e veloce in ogni punto della casa.

PROVARE PER CREDERE. Per i nuovi abbonati, raggiunti dalla tecnologia Fiber to Home, Fastweb offre la possibilità di testare personalmente i benefici del servizio, provando l’UltraFibra senza costi aggiuntivi per 12 mesi. Scaduto questo periodo è possibile scegliere se continuare ad usufruire del servizio al costo di 5 euro al mese, o passare alla potenza prevista dal contratto standard di 100 Megabit in download e 50 in upload.
I milanesi che hanno già l’abbonamento invece posso richiedere il cambio sulla propria MyFastPage e vederlo effettuato a partire da maggio.

NON SOLO INTERNET PER LA CASA. Vivere internet in mobilità non è sempre facile: mancanza di hotspot gratuiti, connessioni poco potenti, complesse procedure di registrazione. È per questo che Fastweb ha creato WOW FI, il servizio che permette a chi ha sottoscritto un abbonamento con l’azienda di “sfruttare” i punti di accesso wi-fi della Community in oltre 800 città italiane.
Solo a Milano si connettono in questo modo più di 20mila persone a settimana e, grazie all’UltraFibra a 1 Giga, il servizio è ancora più potente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso