Tinaba 160713111544
beneficenza 10 Luglio Lug 2017 1509 10 luglio 2017

Tinaba e Fondazione De Marchi lanciano il crowdfunding per i bimbi del Policlinico di Milano

L’obiettivo è l’acquisto di due nuovi macchinari per il trattamento della bronchiolite, patologia che colpisce in media un bambino ogni 7 nei primi due anni di vita.

  • ...

Ridurre in maniera significativa le sofferenze dei neonati colpiti dalla bronchiolite, prevenire le complicanze legate alla malattia e accorciare i tempi di ricovero al pronto soccorso pediatrico. È questo l’obiettivo della campagna di raccolta fondi “Quanto vale per te un respiro?”, lanciata il 10 luglio da Fondazione De Marchi Onlus con Tinaba, l’ecosistema di gestione del denaro racchiuso in una App. In prima linea per promuovere la raccolta ci saranno i volontari stessi della Fondazione, protagonisti di un video che verrà diffuso su tutti i canali dei due partner.

PER AIUTARE BASTA UN'APP. Come contribuire? Basta scaricare la App di Tinaba sul proprio smartphone, registrarsi seguendo tutti i semplici passaggi, accedere al “Wall” e, dopo aver cliccato sul progetto, confermare tramite il tasto “Sostieni”. Chiunque potrà partecipare con una donazione suggerita di cinque Euro o una somma a piacere, semplicemente con un clic su Tinaba. La campagna si concluderà tra tre mesi.

RICAVATO PER DUE NUOVI MACCHINARI. L’intero ricavato della raccolta sarà utilizzato per l’acquisto di due nuovi macchinari per la somministrazione di ossigeno ad alti flussi per il trattamento dei bambini affetti da bronchiolite, che saranno donati al pronto soccorso pediatrico del Policlinico di Milano. L’utilizzo di questi dispositivi consentirà di ridurre da nove a sei giorni in media il tempo di ricovero ospedaliero dei piccoli pazienti, prevenendo l’insorgere di possibili complicanze legate alla malattia e migliorando fin da subito le condizioni cliniche dei bambini, come dimostrato da uno studio pubblicato dal Dottor Emilio Fossali sulla rivista scientifica Acta Pediatrica.

UN CONTRIBUTO DI UN EURO PER OGNI DONATORE. Tinaba è stata scelta dalla Fondazione De Marchi Onlus in quanto è l’unico strumento operativo in grado di gestire una raccolta fondi in modo totalmente gratuito, moltiplicando la base dei possibili benefattori in una logica social e consentendo anche ai giovani di partecipare con piccole o piccolissime somme. Tinaba parteciperà direttamente alla raccolta fondi contribuendo con 1 Euro per ogni donatore che aderirà all’iniziativa.

UNO STRUMENTO CHIAVE PER LA BENEFICENZA. «La Fondazione De Marchi ha accolto con entusiasmo la proposta di collaborazione di Tinaba – commenta Emilio Fossali, Presidente della Fondazione - Vediamo in questo strumento un canale importante e innovativo di raccolta fondi, che permetterà di allargare la nostra base di raccolta e di raggiungere nuovi traguardi nell’assistenza dei piccoli pazienti. Ricordiamoci che anche due euro sono importanti quando si tratta di aiutare».

UNO STRUMENTO SENZA COSTI DI INTERMEDIAZIONE. «Tinaba è impegnata in prima linea per sostenere progetti di beneficenza e a scopo solidale - commenta Filippo De Montis, co-CEO di Tinaba – La preferenza della Fondazione De Marchi è il primo e più importante riconoscimento dei nostri sforzi per costruire all’interno di Tinaba una piattaforma di crowdfunding in cui ogni centesimo raccolto va direttamente al destinatario, senza costi di intermediazione. Con noi, due euro donati sono due euro ricevuti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso