Iphone
12 Settembre Set 2017 2153 12 settembre 2017

Apple iPhone X, le cose da sapere

Eliminato il tasto Home per fare spazio a uno schermo più grande. Sistema di ricarica senza fili e riconoscimento facciale. In vendita a partire dal 3 novembre a 999 dollari. Ma Wall Street non festeggia.

  • ...

Apple ha lanciato iPhone X (si pronuncia "iPhone Ten") e ha aperto la strada a una nuova generazione di smartphone. «È il futuro», ha detto senza esitazioni Tim Cook, ricorrendo alla famosa frase di Steve Jobs ("One more thing") per presentare l'ultimo nato a Cupertino. Wall Street, però, ha reagito con freddezza al modello che celebra i 10 anni del melafonino e le azioni Apple hanno chiuso perdendo lo 0,42%. A preoccupare sono il prezzo, che parte da 999 dollari per la versione base, e le consegne: iPhone X sarà disponibile dal 3 novembre e ci sono dubbi sulle forniture. Nel frattempo sbarcheranno sul mercato i nuovi modelli della concorrenza. Ecco le cose da sapere.

In pensione il tasto Home

Con il display Super Retina e uno schermo da 5,8 pollici, iPhone X è dotato di riconoscimento facciale e manda in pensione il pulsante Home, finora caratteristico di tutti gli iPhone. «Il Face ID è più sicuro del Touch ID», assicura Apple, affermando che la tecnologia è in grado di «imparare come cambia il volto» e funziona «di giorno e di notte», grazie alla costruzione di una mappa 3D della faccia del proprietario che non richiede la presenza di luce. Reti neurali garantiscono l'accuratezza del riconoscimento e l'impossibilità della contraffazione. Il processore che se ne occupa è l'A11 Bionic Neural Engine, con algoritmi specifici e ben sei core. Lo schermo usa la tecnologia Truetone per avere bianchi limpidi e quella Oled, realizzata da Samsung, per avere neri "pitch black".

Corpo in vetro e bordi in alluminio

iPhone X ha corpo in vetro e bordi in alluminio. Con 12 megapixel posteriori, sfoggia la seconda generazione del sistema di fotocamere a doppia ottica montate su iPhone 7 Plus, che consentono zoom ed effetti da macchina fotografica reflex. Possibile girare video in 4K fino a 240 frame al secondo. La doppia fotocamera, collocata in verticale e non più in orizzontale, consentirà la nascita di tutta una serie di app dedicate alla realtà aumentata, grazie al software ARKit distribuito agli sviluppatori dallo scorso giugno. Quanto alla batteria, l’autonomia dichiarata supera di due ore quella degli attuali iPhone 7.

Arrivano gli Animoji

Con iPhone X arrivano anche gli Animoji, faccine animate personalizzate che replicano i movimenti del volto dell'utente. La funzione è stata sviluppata in collaborazione con Snapchat, in quella che gli investitori ritengono sia una buona notizia per l'app di messaggistica, soprattutto nella sua battaglia con Instagram. Per mandare un sorriso in chat basterà sorridere allo schermo, mentre per i bacini sarà sufficiente fare una duck face.

Apple Watch diventa indipendente

iPhone X è arrivato al termine di una presentazione durata oltre un'ora e mezzo, durante la quale Apple ha alzato il velo anche su molte altre novità: la Apple Tv 4K e la terza serie di Apple Watch. Cupertino ha proposto un modello dotato di connettività cellulare, che rende l'orologio indipendente da iPhone. «Apple Watch sta sperimentando un boom», ha detto Cook, «le vendite sono salite del 50%». Particolare attenzione all'attività cardiaca, con grafici che illustrano il monitoraggio del cuore sia durante l'attività fisica, sia a riposo. Lo schermo funziona anche come antenna per la connessione Lte e Umts e il nuovo Watch consente l'accesso ad Apple Music e alla sua libreria di 40 milioni di canzoni in streaming. Arriverà nei negozi il 22 settembre e contestualmente calerà il prezzo del Series 2.

Realtà aumentata con iPhone 8 e 8 Plus

Come alternativa 'economica' a iPhone X, Apple ha presentato iPhone 8 e 8 Plus, che potranno essere ordinati dal prossimo 15 settembre con consegne dal 22 settembre. Versioni aggiornate degli attuali iPhone 7 e 7 Plus, consentono la ricarica wireless e le loro fotocamere doppie sono tarate per la realtà aumentata. Questa tecnologia sovrappone al mondo reale oggetti virtuali e informazioni dettagliate, aprendo la strada a una miriade di possibili applicazioni, dall'intrattenimento alla progettazione, dal design ai social network.

Tutti i prezzi: 699, 799 e 999 dollari

I nuovi iPhone 8 e 8 Plus costeranno rispettivamente 699 e 799 dollari, mentre l’iPhone X sarà il melafonino più caro di sempre: il prezzo parte da 999 dollari e lo smartphone sarà acquistabile dal 3 novembre. Il prezzo in Italia dovrebbe attestarsi per l'iPhone 8 a 839 euro, mentre per la versione base dell'iPhone X serviranno 1.189 euro.

Superficie di ricarica AirPower

Apple ha presentato anche un accessorio, una superficie di ricarica chiamata AirPower. Si potrà usare per ricaricare senza fili iPhone 8, iPhone X, Airpods e Apple Watch Serie 3. Dettagli precisi non sono stati divulgati. Apple ha mostrato l'accessorio solo brevemente, anticipando che sarà «intelligente e connesso». Quindi ci si aspetta interazioni più avanzate rispetto ai normali pad di ricarica già presenti sul mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso