Facebook
29 Gennaio Gen 2018 1752 29 gennaio 2018

Facebook spinge sulla privacy: «Più controllo agli utenti»

Il colosso di Menlo Park assicura norme più chiare e precise in vista del nuovo regolamento Ue su dati personali.

  • ...

Più controllo sulla privacy nelle mani degli utenti e un accesso più immediato ai relativi strumenti di controllo, con indicazioni snelle e chiare per tutti: così Facebook spinge sulla tutela dei dati personali dei suoi iscritti, oltre due miliardi nel mondo, e punta a non farsi trovare impreparato in Europa dal nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali che rafforza le tutele per i consumatori europei. Nella ricorrenza internazionale del Data Privacy Day il re dei social network ha annunciato nuove misure e ha condiviso i suoi principi in materia di tutela dei dati con l'obiettivo di essere sempre più trasparente sul tema. Proprio come impone il pacchetto normativo dell'Ue.

PIÙ CONTROLLO SUI CONTENUTI. Il colosso di Mark Zuckerberg sottolinea che il suo obiettivo primario è quello di dare agli utenti più controllo sui contenuti che pubblicano e sulle informazioni personali che condividono, mentre rinnova l'impegno per servizi online sicuri sin dai primi momenti di sviluppo. Il regolamento Ue sulla protezione dei dati personali (Gdpr) entrerà in vigore il 25 maggio e impone alle compagnie che operano nei mercati europei di adeguarsi a nuovi standard. Prevede multe salate per le aziende che non proteggeranno adeguatamente i dati dei loro clienti e introduce, tra l'altro, l'obbligo di segnalazione tempestiva di eventuali intrusioni informatiche nei propri sistemi e la "privacy by design", cioè il principio per cui la protezione dei dati dovrà essere garantita dalla primissima fase di progettazione dei dispositivi.

IN ARRIVO TUTORIAL FATTI DALL'AZIENDA. Quanto a Facebook, per gli utenti sono in arrivo diverse novità. Il social lancerà nella sezione notizie dei video tutorial che spiegheranno agli iscritti come trovare informazioni su diversi aspetti relativi alla privacy. I filmati spiegheranno ad esempio come vedere i dati che Facebook usa per mostrare le inserzioni pubblicitarie oppure come controllare ed eliminare vecchi post. Spiegheranno anche cosa comporta l'eliminazione del proprio account. Altra novità il rinnovo del centro di controllo che racchiuderà in un unico posto tutte le impostazioni di base sulla protezione della privacy. Strumento che dovrebbe consentire agli utenti di poter abilitare o disattivare opzioni sui propri dati in modo più immediato, senza "perdersi" in menù e sezioni diverse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso