Rinoceronte
20 Marzo Mar 2018 1253 20 marzo 2018

Morto l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale maschio

Di questa sottospecie rimangono in tutto il mondo solo due esemplari femmine. Campioni di sperma sono stati conservati nella speranza di impedire l'estinzione. Il portavoce della riserva: «Era un gigante gentile».

  • ...

«Era un gigante gentile». Sudan, l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale maschio rimasto al mondo, è morto nella riserva di Ol Pejeta Conservancy, in Kenya. Aveva 45 anni e negli ultimi tempi le sue condizioni di salute erano gravemente peggiorate, al punto che il team di veterinari che si occupava di lui ha deciso di sopprimerlo. Con la scomparsa di Sudan rimangono solo due esemplari femmine di questa sottospecie.

Elodie Sampere, portavoce della riserva di Ol Pejeta, ha detto che «la sua personalità era semplicemente fantastica. Date le sue dimensioni molte persone avevano paura, ma non c'era niente di cattivo in lui». Campioni del suo sperma sono stati conservati nella speranza di inseminare artificialmente con successo una delle due femmine, per salvare la sottospecie dall'estinzione altrimenti imminente.

Sudan soffriva di problemi associati all'età, non era più in grado di montare una femmina in modo naturale e soffriva di un basso numero di spermatozoi, condizione che rendeva difficile la sua capacità di procreare. Sua figlia Najin, 28 anni, e sua nipote Fatu erano considerate giovani al confronto. Najin è in grado di concepire, ma le sue zampe posteriori sono state ferite e sono così deboli che potrebbe non essere in grado di sostenere la monta di un maschio. Mentre Fatu ha un disturbo uterino che impedisce di impiantare un embrione con successo. Secondo il gruppo di conservazione Save the Rhino, tutte e cinque le specie di rinoceronte rimaste al mondo sono considerate in pericolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso