LIVEBLOGGING 7 Febbraio Feb 2014 1644 07 febbraio 2014

Olimpiade Sochi 2014, la cerimonia d'apertura

I tedeschi in divisa arcobaleno.

  • ...

Gli atleti tedeschi con la divisa arcobaleno (Ansa).

Prende il via il 7 febbraio l'Olimpiade di Sochi 2014. Tra polemiche sull'omofobia, allarme sicurezza e costi record (sono stati spesi 37 miliardi di euro), i XXII Giochi invernali sono destinati sicuramente a lasciare il segno.
Alle 20.14 (le 17.14 in Italia) si apre allo stadio Fisht la cerimonia inaugurale, la cui durata è prevista di 160 minuti, con la partecipazione 3 mila artisti e 2 mila volontari, effetti speciali e fuochi d'artificio (guarda le foto).
A cantare l'inno olimpico è stata chiamata la soprano russa Anna Netrebko e ad animare la serata c'è anche il duo pseudo lesbo Tatu. All'Olimpiade sono attesi circa 6 mila atleti provenienti da 85 Paesi del mondo. Tra i leader mondiali presenti c'è anche il premier italiano Enrico Letta.

20.00 - ACCESO IL TRIPODE OLIMPICO. Vladislav Tretiak, leggendario portiere di hockey, e Irina Rodnina, campionessa di pattinaggio sul ghiaccio, ultimi tedofori in coppia, hanno acceso il tripode olimpico di Sochi.

19.27 - PUTIN: «I GIOCHI INVERNALI SONO APERTI». «Dichiaro ufficialmente aperti i XXII Giochi olimpici invernali di Sochi». Con la tradizionale formula, il presidente della Russia Vladimir Putin ha dato il via all'Olimpiade, dal palco della cerimonia di apertura al Fisht stadium.

18.45 - LE TATU CANTANO MENTRE SFILA LA RUSSIA. La Russia di Putin prende in contropiede tutti sul terreno gay e accompagna la sfilata della squadra da una provocatoria canzone del popolare duo femminile Tatu, associato nell'immaginario collettivo russo ad una coppia lesbica, relazione smentita dalle cantanti ma alimentata da video e canzoni sul tema. Il pezzo si chiama 'Nas ne dogoniat', «Non ci raggiungeranno».

18.13 - GERMANIA CON LA DIVISA ARCOBALENO. Divisa multicolore per la Germania, che richiama i colori della bandiera 'arcobaleno', quella adottata dalle associazioni gay, in lotta in questi mesi contro le leggi del governo Putin tacciate di omofobia. La squadra tedesca è entrata sulla pista del Fisht Stadium dietro la bandiera nera, rossa e gialla, e tutti gli atleti indossavano giacconi lunghi con tre strisce di colore sfumate, il giallo, il verde e il blu: il rosso compare nei pantaloni delle donne, a completare l'arcobaleno.

17.55 - SFILA L'ITALIA, LETTA SALUTA. Sfila l'Italia nella cerimonia inaugurale dei Giochi olimpici invernali di Sochi, tanti i tricolori sventolati dalla corposa delegazione di atleti in tuta blu guidati dal portabandiera Zoeggeler sulla pista del Fisht Stadium. Dalla tribuna, caloroso saluto del presidente del Consiglio Enrico Letta che ha agitato la mano destra all'indirizzo degli atleti, scendendo un gradino della sua posizione.

Il premier Enrico Letta saluta gli atleti Azzurri (Twitter).

17.50 - PUTIN SI COMMUOVE ALL'INNO RUSSO. Nel momento più patriottico della cerimonia dei Giochi di Sochi, quello dell'inno e della bandiera russi, Vladimir Putin si è commosso. Per tutta la durata dell'inno, cantato dal coro del monastero dell'Epifania di Mosca, il leader del Cremlino è rimasto in un immobile silenzio, senza accennare neppure una parola del testo. Poi, alla fine, si è sciolto in un breve sorriso con il presidente del Cio, Thomas Bach, che siede alla sua destra.

17.45 - UNO DEI CINQUE CERCHI NON SI ACCENDE. Inconveniente durante la cerimonia inaugurale dei Giochi Olimpici invernali di Sochi: uno dei cinque cerchi non si è acceso come avrebbe dovuto.

17.38 - SFILATA DELLE NAZIONI. Come tradizione è la Grecia la prima squadra ad aprire la sfilata delle nazioni partecipanti ai Giochi invernali a Sochi, in tutto 88. A seguire le altre nazioni in ordine alfabetico, dall'Australia in giù. Chiuderà la Russia.

17.14 - AL VIA LA CERIMONIA. Al via cerimonia d'inaugurazione dei Giochi olimpici invernali di Sochi, in Russia. Un video con una bambina che legge, attraverso un Abecedario, una carrellata di personaggi che hanno fatto la storia della Russia, da Gagarin a Cechov, hanno fatto da prologo all'evento. Poi i fuochi d'artificio e alle 20.14 ora locale (le 17.14 in Italia) l'inizio della cerimonia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso