Pogba Francia 140630201940
OTTAVI DI FINALE 30 Giugno Giu 2014 2012 30 giugno 2014

Mondiale 2014, Francia-Nigeria 2-0

Le reti nella ripresa: testa dello juventino e autogol di Yobo.

  • ...

Con fatica, classe e cuore. La Francia ha battuto la Nigeria 2-0 nell'ottavo di finale del Mondiale brasiliano allo stadio Nacional di Brasilia, e si è qualificata ai quarti. Le reti nella ripresa: Pogba e autogol di Yobo. Ma non è stata una passeggiata.
PREVALE LA QUALITÀ DEI FRANCESI. Gli africani a tratti hanno giocato alla pari. La squadra di Deschamps però ha fatto valere esperienza, qualità e ricambi ed è passata a 10 minuti dalla fine: calcio d'angolo di Valbuena, Enyeama - fin lì protagonista di grandi parate - è uscito a vuoto, deviando la palla sulla testa del giovane talento della Juventus: incornata a porta vuota e 0-0 sbloccato.
Nel recupero altro corner: Benzema ha calciato corto per Valbuena, che ha centrato per Griezmann. Il tocco maldestro di Yobo è stato fatale per il suo portiere: autorete.
Pogba ha fatto la differenza con le sue giocate offensive ed è stato il punto di riferimento della nazionale.
NIGERA ANCORA FUORI AGLI OTTAVI. La Nigeria è però uscita a testa alta finché il fiato ha retto: Onazi , Moses e Ambrose sono stati i migliori, Emenike non è riuscito a chiudere in gol. Ancora la maledizione degli ottavi: disco rosso a 20 anni dalla doppietta di Baggio.
La Francia alla fine è volata ai quarti secondo pronostico, ma ha dovuto soffrire più del previsto.

Paul Pogba, autore del gol dell'1-0. (Ansa)

Il tabellino

Francia-Nigeria 2-0 (primo tempo 0-0)

Marcatori. Pogba (F) al 34', autogol di Yobo (N) al 47' s.t.
FRANCIA (4-3-3). Lloris; Debuchy, Koscielny, Varane, Evra; Pogba, Cabaye, Matuidi; Valbuena (dal 47' s.t. Sissoko), Giroud (dal 17' s.t. Griezmann), Benzema.
A disposizione. Ruffier, Landreau, Sakho, Cabella, Mavuba, Mangala, Sagna, Digne, Remy, Schneiderlin.
Allenatore. Deschamps.
NIGERIA (4-2-3-1). Enyeama; Ambrose, Omeruo, Yobo, Oshaniwa; Onazi (dal 14' s.t. Gabriel), Obi Mikel; Musa, Odemwingie, Moses (dal 44' s.t. Nwofor); Emenike.
A disposizione. Ejide, Agbim, Oboabona, Uzoenyi, Egwuekwe, Uchebo, Odunlami, Azeez, Babatunde, Ameobi.
Allenatore. Keshi.
ARBITRO. Geiger (Stati Uniti).
Note. Spettatori 40 mila circa. Ammonito Matuidi (F). Angoli 12-9. Recupero: 2'; 5'.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso