Motori 4 Luglio Lug 2014 2041 04 luglio 2014

Cinture di sicurezza in gravidanza primo trimestre

Le cinture di sicurezza devono essere indossate, non solo perché è la legge a dirlo, ma soprattutto perché possono realmente salvare la vita.

  • ...

Le cinture di sicurezza vanno indossate in qualsiasi caso, compreso lo stato di gravidanza, perché a maggior ragione può salvare anche la salute del bambino. Le cinture di sicurezza devono essere indossate, non solo perché è la legge a dirlo, ma soprattutto perché possono realmente salvare la vita. Nessuno dovrebbe sentirsi esente dall'indossare le cinture, soprattutto le "future mamme", donne che durante la gravidanza credono, erroneamente, che indossare le cinture potrebbe compromettere la salute del bimbo. Al contrario, come anche un dottore può confermare, le cinture possono e devono essere indossate fin dai primi mesi di gravidanza. Tuttavia vi sono alcune precauzioni da prendere, per evitare che un mezzo di salvezza, come la cintura, diventi "un'arma bianca", per la salute soprattutto del bambino. Innanzitutto per legge, si può essere esonerati dall'indossare la cintura, se il medico lo ritiene compromettente e previa certificazione medica, da portare sempre con sé. In secondo luogo, se non c'è alcuna controindicazione medica, si dovrà indossare la cintura seguendo alcune semplici regole. Infatti la cintura va indossata facendola passare sotto il pancione, sopra il bacino attraverso la parte superiore delle cosce. La parte trasversale, invece, deve passare al di sopra della spalla in diagonale fra i seni e a lato della pancia. Indossata in questo modo, protegge il bambino dagli urti senza arrecare l’utero che, insieme al liquido amniotico, funge da antiurto naturale.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso