Motori 4 Luglio Lug 2014 0900 04 luglio 2014

Decapottabili da sogno

Velocità, design elegante, supertecnologiche. Stupiscono le spider di ultima generazione.

  • ...

Se è vero che si vive una volta sola allora bisognerebbe trovare il modo per guidare, almeno una volta nella vita, una fra queste super auto decappottabili dove design, innovazione e ottime prestazioni sono in equilibrio perfetto. Su quale sia il modello migliore lasciamo decidere a voi, del resto alcuni sono più attratti dalla velocità, altri dalle linea, altri ancora dall’eleganza, ma il sogno di molti rimane invariato: scorrazzare con una cabrio o con una spider lungo lo Stivale, con il vento tra i capelli e il sole che riscalda la pelle.

Mercedes benz Sl 65 Amg. MERCEDES-BENZ SL 65 AMG. SL deriva dalle iniziali delle parole tedesche sport e leicht, che significano sportività e leggerezza, concetti espressi al meglio da questa vettura di lusso, la più potente ed elegante dell'attuale serie di modelli realizzati dalla casa della Stella a tre punte. Gli esterni si distinguono per l'impianto di scarico sportivo Amg con doppi terminali cromati nel design V12 e per le targhette V12 biturbo sui parafanghi anteriori. Un dinamismo che spicca anche negli interni dove i sedili sportivi sono regolabili elettricamente e rivestiti in pelle Nappa exclusive. Quanto alle prestazioni, si possono riassumere nel dodici cilindri e in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,0 secondi, per toccare una velocità di 200 dopo appena 11,8 secondi.

Ferrari 458 spider. FERRARI 458 SPIDER. C’è da perdere la testa per questa rossa super fiammante presentata al pubblico nel 2011, che per i suoi dati progettuali ha vinto i premi Cabriolet of the Year 2011, International Engine of the Year 2011, International Engine of the Year 2012 e Best Performance Engine over 4 liter 2012. Cosa ha di particolare? Tralasciando il motore, con accelerazione 0–100 km/h in 3,5 secondi e una velocità massima di 320 km/h, il sistema di apertura del tettuccio rigido ripiegabile è inedito: viene azionato da un pulsante sulla console centrale e, grazie a un meccanismo che combina il movimento retrattile a quello rotativo, in 14 secondi la 458 spider si scopre. Una curiosità: il video promozionale di questo gioiellino dal cuore e dalla testa 100% made in Italy, è stato girato in Campania, tra la Reggia di Caserta e la Costiera Amalfitana, e in alcune zone della Basilicata, tanto per ribadire il concetto della bellezza italiana.

Porsche 918 spider. PORSCHE 918 SPIDER. Alzi la mano chi non vorrebbe guidarla almeno una volta nella vita, impresa non semplice sia perché è stata prodotta in soli 918 esemplari sia perché bisogna avere un conto in banca sostanzioso (costa 790mila euro). Tra le novità degne di nota, in quest’auto destinata alle strade di tutti i giorni, i tre propulsori (due elettrici, uno a benzina). É una vettura ibrida plug-in dotata di un motore a benzina V8 4,6 litri da 608 cv, collegato a un propulsore elettrico, che a sua volta eroga altri 156 cv, trasmettendo la potenza alla ruote posteriori tramite un cambio doppia frizione a 7 marce; mentre, nella parte anteriore ospita un terzo motore elettrico, più piccolo, con potenza di 129 cv. Le batterie agli ioni di litio, da 6,8 Kwh, sono raffreddate a liquido e ricaricabili in poco più di due ore. E proprio grazie alla componente elettrica, Porsche si veste di verde, questo modello 918 spider ha consumi medi ed emissioni molto basse, ovvero 3,1 litri/100 km, con CO2 ridotta a 72 gr/km.

Jaguar F-Type V8 Convertible. JAGUAR F-TYPE V8 S CONVERTIBLE. «Prestazioni straordinarie, dinamica e controllo ad altissimi livelli», così la presenta la casa britannica specializzata nel settore delle vetture di lusso sportive. Il motore 5.0 V8 Da 495 CV permette di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,2 secondi. La F-TYPE V8 S monta il differenziale a controllo attivo elettronico, il sistema frenante Jaguar super performance e le sospensioni sport con sdaptive dynamics. Gli interni in pelle si possono personalizzare scegliendo tra 14 colori e tre inserti. Il prezzo base? A partire da 104mila euro, però si può prenotare un test drive per provare il tipo di sensazioni che si hanno una volta a bordo.

Correlati

Potresti esserti perso