Vincenzo Nibali Alza 140706194640
CICLISMO 6 Luglio Lug 2014 1944 06 luglio 2014

Tour de France, Nibali maglia gialla

Decisivo lo scatto a 2 km dall'arrivo.

  • ...

Un italiano torna a imporsi al Tour, e lo fa con con grande personalità.
Siamo solo alla seconda tappa, ed è prematuro trarre conclusioni, ma ciò che ha fatto Vincenzo Nibali è stato davvero speciale. Ha vinto per distacco, seppur lieve, beffando i suoi avversari, s'è preso la maglia gialla e ha ufficializzato le sue pretese sull'edizione 101 del Tour de France, che è partita il 5 luglio da Leeds in Inghilterra, e sta già riservando tante sorprese.
Una vittoria imperiosa, quella di Nibali, cercata e attesa con pazienza. Per tutti i 201 km da York a Sheffield il capitano dell'Astana è rimasto sornione in mezzo al gruppo dei migliori, a ruota di Chris Froome e Alberto Contador i grandi favoriti.
SCATTO IMPROVVISO. Non li ha mai persi di vista nelle nove salite, con altrettanti gran premi della montagna che hanno caratterizzato questa impegnativa seconda tappa in terra britannica.
A 2 km dall'arrivo l'italiano ha colto l'attimo, una distrazione del gruppo dei migliori che ormai forse si preparavano allo sprint, ed è volato via imprendibile verso il traguardo. L'inattesa accelerazione di Nibali ha sorpreso tutti, la reazione è stata lenta. Lo 'squalo dello Stretto' ha dovuto solo stringere i denti e puntare dritto all'arrivo. Braccia alzate e maglia gialla.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso