Motori 7 Luglio Lug 2014 1211 07 luglio 2014

Come montare casse stereo auto

Alcuni anni or sono, quando le auto non avevano di serie o come optional, tutto ciò che si può desiderare, capitava molto spesso di voler installare l’impianto stereo ed i relativi diffusori. Non era strano veder rientrare a casa persone con l’intero pannello del lunotto posteriore sotto braccio, per paura di un furto. Per fortuna i tempi sono cambiati ed oggi i sistemi audio sono parte integrante della “Hi-tech solution and generation car”. Volendo implementare la dotazione in molti casi si può cambiare apparato, ma per i diffusori non è cosa facile anche se non impossibile.

  • ...

diffusori audio Alcuni anni or sono, quando le auto non avevano di serie o come optional, tutto ciò che si può desiderare, capitava molto spesso di voler installare l’impianto stereo ed i relativi diffusori. Non era strano veder rientrare a casa persone con l’intero pannello del lunotto posteriore sotto braccio, per paura di un furto. Per fortuna i tempi sono cambiati e oggi i sistemi audio sono parte integrante della “Hi-tech solution and generation car”. Volendo implementare la dotazione in molti casi si può cambiare apparato, ma per i diffusori non è cosa facile anche se non impossibile. Volendo aumentare la qualità dei diffusori audio dovete per prima cosa sapere quali sono installati di serie, quindi cercare le caratteristiche sul sito del costruttore ed individuare sul mercato un modello di qualità e prestazioni superiori. Una volta trovato il modello dovete essere sicuri che la “geometria”, vale a dire le dimensioni di quello nuovo, siano compatibili con lo spazio occupato da quelli da sostituire. Quando parliamo di caratteristiche ci riferiamo a valori come: impedenza, potenza audio e rms, tutte caratteristiche che troverete, di norma stampate sul diffusore. A questo punto viene la parte apparentemente più facile, la sostituzione. Infatti, smontare i pannelli laterali e quelli posteriori non è cosa facile, le vecchie auto avevano pannelli fissati con viti e clips di vario tipo, quelli moderni a volte non permettono lo smontaggio se non operando in maniera professionale. Riassumendo se la vostra auto permette di smontare il pannello dove è alloggiato il diffusore, facilmente, nessun problema. Qualora così non sia dovrete ricorrere alla casa madre o al carrozziere. Consolatevi pensando che gli apparati multimediali installati sulle auto moderne sono di ottima qualità e modificarli il più delle volte si traduce in un peggioramento della qualità. Per le auto datate con un po’ di pazienza potrete modificare e migliorare il vostro impianto stereo.

Correlati

Potresti esserti perso