Motori 10 Luglio Lug 2014 1028 10 luglio 2014

Fermo amministrativo auto per mancato pagamento bollo

Il fermo amministrativo è nato nel lontano 1973; è una delle pratiche maggiormente odiate da tutti gli automobilisti. Tale pratica è stata messa in atto da molti Enti impositori, come ad esempio: Agenzia delle Entrate, Regioni, Comuni, Inps; tutto ciò per consentire loro di rivalersi sui cittadini morosi.

  • ...

Fermo amministrativo auto Il fermo amministrativo è nato nel lontano 1973; è una delle pratiche maggiormente odiate da tutti gli automobilisti. Tale pratica è stata messa in atto da molti Enti impositori, come ad esempio: Agenzia delle Entrate, Regioni, Comuni, Inps; tutto ciò per consentire loro di rivalersi sui cittadini morosi. Viene bloccato, in sostanza un bene mobile registrato. Quindi, se non pagate regolarmente la tassa di proprietà della vostra auto (bollo), correte il rischio se non vi mettete in regola dopo l’arrivo della cartella esattoriale con le sanzioni, di vedervi bloccata la vostra macchina. Una delle cose che si ignora è la seguente: non importa se il credito vantato sia non proporzionale rispetto al bene bloccato. Anche qui a riguardo ci sono delle sentenze concernenti tali tipologie di casistica, ma basta che non pagate il canone Rai o la tassa di proprietà della vostra vettura, per vedere scattare il fermo amministrativo sull’auto di vostra proprietà. È bene, quindi, tenersi in regola con il pagamento dei vari tributi e questo per non incorrere in spiacevoli sorprese e conseguenze.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso