Motori 10 Luglio Lug 2014 1045 10 luglio 2014

Verniciatura auto fai da te come fare

La carrozzeria dell'auto è soggetta a diversi elementi che la "mettono a dura prova" nella tenuta, tra intemperie, sassolini e altri veicoli.

  • ...

L'operazione di verniciatura dell'auto non è un'operazione semplice ma si può comunque effettuare personalmente, se si possiede dimestichezza. La carrozzeria dell'auto è soggetta a diversi elementi che la "mettono a dura prova" nella tenuta, tra intemperie, sassolini e altri veicoli. Infatti può capitare di trovare segni, graffi, ammaccature esterne sulla vernice, che occorre sistemare per evitare l'usura della ruggine. Se non si vuole ricorrere allo specialista di verniciatura, si può procedere personalmente. La verniciatura dell'auto non è operazione semplice, perciò occorre avere dimestichezza e manualità. Occorre munirsi di: carta vetrata a grana media, stucco per ferro, vernice, guanti e mascherina, come protezione personale. Il primo passaggio è quello di smontare dall'auto le parti esterne,come paraurti, maniglie, guarnizioni e fari. Una volta preparata l'auto si dovrà proseguire con l'operazione di carteggio con la carta vetrata su tutta la superficie dell'auto. Dopo aver appurato minuziosamente che non ci sono residui della vecchia vernice, si può preparare l'auto alla verniciatura, ricoprendo bene le parti non interessate come i finestrini. Testate la vernice su un pezzo di lamiera per vedere lo stato della pistola e se tutto va bene si può procedere con la spruzzatura sull'auto, partendo dl cofano con movimenti rapidi da destra a sinistra. Infine lasciare asciugare la vernice, e come tocco finale, verificare che non vi siano imperfezioni, che si possono togliere con la carta vetrata.

Correlati

Potresti esserti perso