Motori 15 Luglio Lug 2014 1134 15 luglio 2014

Concorso di colpa incidente stradale incrocio

Quando si attraversa un incrocio stradale occorre procedere a velocità molto bassa, perché una guida prudente può consentire di prevenire il verificarsi di pericolosi incidenti stradali. Vediamo, ora, un caso concreto: il concorso di colpa incidente stradale incrocio

  • ...

Incidente stradale Quando si attraversa un incrocio stradale occorre procedere a velocità molto bassa, perché una guida prudente può consentire di prevenire il verificarsi di pericolosi incidenti stradali. Vediamo, ora, un caso concreto: il concorso di colpa incidente stradale incrocio. Nel giugno 2012 la Corte di Cassazione, in merito al verificarsi di sinistri stradali, ha ribadito e messo in evidenza due solidi principi. Chi attraversa l’incrocio con precedenza deve innanzitutto prestare molta attenzione anche alle imprudenze altrui. Emerge, quindi, che il giudice che accerta la violazione del diritto di precedenza, non può non sottrarsi dall’accertare la correttezza di entrambe le condotte dei due conducenti coinvolti nel sinistro stradale. In ragione di questi principi, ad un automobilista palermitano che attraversava un’intersezione (proveniva da destra), con diritto di precedenza, è stato ridotto il risarcimento (prima del 30% e poi in appello del 20%, il tutto è stato confermato dalla Cassazione). Questo perché si è accertata la mancata precedenza dell’altro veicolo, ma il conducente in oggetto non procedeva ad una velocità moderata, nonostante fosse in prossimità di un incrocio molto pericolo. Quindi, ha concorso al verificarsi dell’evento dannoso.

Correlati

Potresti esserti perso