Motori 16 Luglio Lug 2014 1115 16 luglio 2014

Come conservare le gomme della moto

La conservazione dei componenti di una moto o di un auto è importante al fine di preservare le parti da usura o danneggiamento sia per cause “meccaniche” che “logistiche”. Non a caso i magazzini sono una parte “sensibile” di ogni stabilimento che si rispetti. La conservazione dei pneumatici richiede poche azioni ma ben coordinate

  • ...

Proteggimi. La conservazione dei componenti di una moto o di un auto è importante al fine di preservare le parti da usura o danneggiamento sia per cause “meccaniche” che “logistiche”. Non a caso i magazzini sono una parte “sensibile” di ogni stabilimento che si rispetti. La conservazione dei pneumatici richiede poche azioni ma ben coordinate. Prima di tutto dobbiamo tener conto della temperatura di magazzinaggio, e qualora non sia possibile garantirla dobbiamo fare in modo di imballare il pneumatico in maniera adeguata. La temperatura consigliata dovrebbe essere di 20 C° e non superare i 25°. La posizione consigliata è quella verticale poggiati su un lato. Dopo averli lavati, usando una soluzione neutra per evitare azioni corrosive e ovviamente sgonfiati se montati al cerchione, collocateli in una zona buia. Ricordate che il sole è letale per materiali plastici. Potete cospargerli di borotalco o farvi suggerire dei prodotti idonei dal vostro gommista. Evitate di “impilarli” si deformerebbero. Ultima raccomandazione, copriteli evitando la vicinanza con frigoriferi o motori elettrici. La gomma per quanto sia molto resistente è anche molto delicata agli agenti esterni.

Correlati

Potresti esserti perso