Motori 17 Luglio Lug 2014 1123 17 luglio 2014

Come funziona ricarica wifi auto elettriche

Hi tech…..parola d’ordine dominante in tutti i campi, sembra che il nuovo millennio ci riservi cambiamenti ogni giorno. Il modo dell’auto elettrica ha avuto nella autonomia, da sempre il suo punto debole. Come posso? Dove posso ? e se posso ricaricare la mia auto? Tutte domande legittime che stanno creando molti dubbi nei possibili clienti

  • ...

Ricarica wifi.....certo si accomodi Hi tech…..parola d’ordine dominante in tutti i campi, sembra che il nuovo millennio ci riservi cambiamenti ogni giorno. Il modo dell’auto elettrica ha avuto nella autonomia, da sempre il suo punto debole. Come posso? Dove posso? E se posso ricaricare la mia auto? Tutte domande legittime che stanno creando molti dubbi nei possibili clienti. Vediamo come un’altra  tecnologia, ormai affermata nel mondo della telefonia e non solo, possa venire i soccorso ai possessori di auto elettriche. Si tratta di un sistema conosciuto da almeno cento anni, cioè l’induzione. Questo fenomeno permette all’interno di un campo limitato il flusso di “corrente” senza bisogno di collegamento diretto. Esistono, in piccolo, apparati capaci di ricaricare tramite una basetta ad induzione cellulari e tablet. Si tratta di una base alimentata ad induzione, nulla di più. Se il concetto lo estendete ad una piattaforma capace di alloggiare due o tre auto, avrete un idea di cosa si tratta. Tesla sarebbe felice di assistere al trionfo delle sue idee ma purtroppo lo abbiamo relegato nel limbo dei “poeti della scienza”. Quando i produttori vorranno espandere il “prodotto” non dovranno fare altro che applicare tecnologie ben conosciute a beneficio della nostra salute e del nostro portafoglio.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso