Motori 17 Luglio Lug 2014 1542 17 luglio 2014

Modulo esenzione bollo auto regione Trentino

Con la legge del 1999 in materia di tasse automobilistiche si prevede la gestione regionale della normativa relativa a suddetta tassa.

  • ...

In Trentino, come Regione autonoma, il pagamento del bollo è stato delegato all'ente ACI. L'esenzione dal pagamento della tassa è prevista per disabili e invalidi. Con la legge del 1999 in materia di tasse automobilistiche si prevede la gestione regionale della normativa relativa a suddetta tassa. Nella Regione autonoma di Trento l'esenzione dal pagamento del bollo auto è prevista soltanto per veicoli destinati a disabili o invalidi, per cittadini che presentano patologia di handicap, e casistiche particolari. La Provincia Autonoma di Trento ha delegato ad ACI l’attività di controllo e di riscossione delle tasse automobilistiche, compresa quindi la gestione delle pratiche di esenzione dal pagamento del bollo per i disabili. La domanda di esenzione deve essere presentata presso l'Ufficio provinciale ACI o Delegazione dell'Automobile Club, indicandone la targa del veicolo, ed entro 90 giorni dalla scadenza della tassa automobilistica. Poiché il termine di scadenza non è perentorio la domanda può essere effettuata anche dopo la scadenza, ma sempre entro l'anno tributario. Nel caso in cui consegnate in ritardo un documento richiesto, rispetto alla domanda di esenzione, la richiesta di agevolazione non decade. La domanda può essere consegnata personalmente o inviata tramite raccomandata A/ R presso: Trentino Riscossioni Spa-Via Romagnosi, 9-38122 Trento; oppure nell'Ufficio provinciale ACI Trento, o una delle Delegazioni ACI.

Correlati

Potresti esserti perso