Motori 20 Luglio Lug 2014 1115 20 luglio 2014

Manutenzione elettrauto quando serve

Dire quando sia necessario l’intervento dell’elettrauto è semplice e scontato, “quando qualche componente elettrico dell’auto non funziona”, mi scuso della banalità della risposta ma proviamo ad articolare meglio la domanda. La nostra auto o moto, ha delle caratteristiche che col tempo si cominciano ad evidenziare come una sorta di “carattere”. Non spingiamoci oltre sarebbe fuori luogo, ma possiamo dire che ogni componente meccanico abbia un suo stile di funzionamento.

  • ...

Prevenire è meglio che curare....e costa meno Dire quando sia necessario l’intervento dell’elettrauto è semplice e scontato, “quando qualche componente elettrico dell’auto non funziona”: mi scuso della banalità della risposta ma proviamo ad articolare meglio la domanda. La nostra auto o moto, ha delle caratteristiche che col tempo si cominciano ad evidenziare come una sorta di “carattere”. Non spingiamoci oltre sarebbe fuori luogo, ma possiamo dire che ogni componente meccanico abbia un suo stile di funzionamento. Come andiamo dal medico quando ci si sente poco bene allora portiamo l’auto dall’elettrauto nel momento in cui qualcosa ci fa pensare che ci sia un malfunzionamento. Cambiare una lampadina o addirittura la batteria, ovvero problemi di accensione motore, insomma è chiaro che andare dall’elettrauto “dopo” è facile ed indispensabile, ma sarebbe bene andare prima per una diagnosi ogni qual volta si percepisca un malfunzionamento. Dobbiamo considerare che oggi la figura “dell’elettrauto” è cambiata. Si usano computer per la diagnosi ed in molti casi possiamo avere un’idea della salute della nostra auto in tempo reale e programmare gli interventi necessari. Il vecchio elettrauto, cambia lampadine, senza offesa fa parte del passato e anche noi ci dobbiamo adeguare a figure professionali diverse.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso