Motori 24 Luglio Lug 2014 1811 24 luglio 2014

Assicurazione auto con scatola nera sconti

L’ Italia è il paese in cui si pagano i premi più alti per quanto riguarda l’assicurazione auto.

  • ...

Gli sconti RCA sono promossi dalle agenzie assicurative per tutelarsi dalle frodi L’ Italia è il paese in cui si pagano i premi più alti per quanto riguarda l’assicurazione auto. Le agenzie giustificano queste polizze assicurative così costose come “difesa” contro i truffatori e disincentivo, ma stando ai dati statistici le truffe a riguardo sono in aumento, motivo per cui nel cosiddetto Decreto “Destinazione Italia” era stato introdotto l’obbligo di installazione sulle vetture da assicurare di una “scatola nera”, in cambio di sconti sulle polizze. L’obiettivo dichiarato era quello di ridurre le truffe e conseguentemente indurre le agenzie assicurative a ridurre le polizze. L’obbligo per legge non sussiste, ma molte agenzie assicurative hanno adottato la “policy”, proponendo ai propri assicurati l’installazione della scatola nera con il conseguente ottenimento di servizi aggiuntivi e sconti. Ma in cosa consiste la scatola nera e come ottenere gli sconti? Come per ogni cosa vi sono i pro e i contro da valutare. La scatola nera è un dispositivo satellitare che si installa all’interno della vettura (vano motore o sottosterzo a seconda dei modelli) dotato di un rilevatore gps geolocalizzatore in caso di furti, registra i dati sulla velocità, le accelerazioni e le marce inserite. Il sistema non è una panacea, perché il satellitare può essere reso inefficace da ladri abili ed esperti e la privacy sugli spostamenti e gli atteggiamenti di guida non è tutelata: ma chi nulla ha da nascondere, nulla ha da temere. L’installazione della scatola nera è, però, subordinata a determinate condizioni per l’ottenimento dei “sospirati” sconti:

  • il solo accettare il montaggio della scatola nera comporta uno sconto sui prezzi regionali del 7 %;
  • ulteriore riduzione del 5% per chi opta per il risarcimento in forma specifica presso carrozzerie convenzionate;
  • uno sconto del 4% per chi opta per il divieto di cessione del diritto al risarcimento;
  • ulteriore sconto del 7% per chi si serve delle prestazioni medico-sanitarie presso professionisti convenzionati con le agenzie assicurative.
Sommando tutte le combinazioni si raggiunge uno sconto complessivo pari al 23% e quindi su una polizza di 1000€, l’assicurato risparmierebbe 230€ per un premio complessivo di “soli” 770€. Il costo di circa 150€ per il montaggio della scatola nera è incluso nella polizza.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso