SPORT & TENSIONE 24 Luglio Lug 2014 0800 24 luglio 2014

Lilla-Maccabi Haifa, invasione pro-palestinesi e botte

Calci di alcuni attivisti contro gli israeliani.

  • ...

Calcio e violenza. Ma non sugli spalti, in campo. L'amichevole disputata a Bischofshofen (Austria) il 23 luglio tra i francesi del Lilla e gli israeliani dal Maccabi Haifa è stata caratterizzata da un episodio che ha poco a che vedere col mondo dela pallone.
INVASIONE A 5' DALLA FINE. A cinque minuti dalla fine del match, quando il risultato era saldamente in mano ai francesi (2-0 grazie ai gol di Ryan Mendes al 15' e dell'ex romanista Simon Kjaer al 9' st), un gruppo di persone ha invaso il campo, sventolando alcune bandiere palestinesi.
SCONTRI VIOLENTI. Ne è nato un acceso faccia a faccia con i giocatori del Maccabi ed è volato qualche colpo.
L'arbitro, temendo che la situazione potesse degenerare, ha fischiato la fine del match, costringendo le squadre a tornare negli spogliatoi.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso