Motori 1 Agosto Ago 2014 1325 01 agosto 2014

Auto calcolo online costi chilometrici

Succede abbastanza sovente che un dirigente di un’azienda imponga ai suoi dipendenti di effettuare delle trasferte di lavoro. Spesso capita che l’azienda vi fornisca tutto quanto è necessario per lo spostamento: vitto e alloggio, auto ed altro ancora. Qualche volte si verifica l’ipotesi che sia, invece, il dipendente dell’azienda medesima a doversi occupare di tutto. In questo caso avete diritto ad un “rimborso chilometrico”.

  • ...

Calcolo costi chilometrici auto Succede abbastanza sovente che un dirigente di un’azienda imponga ai suoi dipendenti di effettuare delle trasferte di lavoro. Spesso capita che l’azienda vi fornisca tutto quanto è necessario per lo spostamento: vitto e alloggio, auto ed altro ancora. Qualche volta si verifica l’ipotesi che sia, invece, il dipendente dell’azienda medesima a doversi occupare di tutto. In questo caso avete diritto ad un “rimborso chilometrico”. È da evidenziare una cosa fondamentale: la trasferta deve avvenire al di fuori del Comune di residenza dell’ufficio in cui lavorate. Si dovrà tenere conto di tutte le spese a cui andate incontro per effetto della trasferta di lavoro. Quindi dovrete tenere conto dei seguenti fattori: carburante, usura del mezzo e altre spese come ad esempio il pedaggio autostradale. Poiché, sovente, non si hanno a disposizione dei moduli prefissati interni al posto di lavoro, dovete procedere da soli al conteggio del costo chilometrico. L’idea ottima è quella di procedere con il calcolo online dei costi chilometrici della vostra auto. Potete realizzare ciò andando al seguente link: http://servizi.aci.it/CKInternet/SelezioneModello

Correlati

Potresti esserti perso