Motori 4 Agosto Ago 2014 1450 04 agosto 2014

Auto guida automatica dal 2035

In California l’auto a guida automatica è già una realtà, visto che una legge ne autorizza la circolazione anche se è previsto che ci sia sempre a bordo una persona per motivi di sicurezza. Tecnicamente l’auto a guida automatica è realizzabile senza grandi problemi, visto che molti mezzi usano da tempo questa tecnologia, dagli aerei ai vari tipi di “droni”.Quello che è diverso è il contesto, infatti il traffico aereo o di mezzi destinati ad usi particolari è regolato da norme precise e codificate a livello internazionale, mentre l’uso privato presenta problematiche sia di contesto che di “diritto privato”.

  • ...

Potremo viaggiare leggendo il giornale......ma tra un po' In California l’auto a guida automatica è già una realtà, visto che una legge ne autorizza la circolazione anche se è previsto che ci sia sempre a bordo una persona per motivi di sicurezza. Tecnicamente l’auto a guida automatica è realizzabile senza grandi problemi, visto che molti mezzi usano da tempo questa tecnologia, dagli aerei ai vari tipi di “droni”.Quello che è diverso è il contesto, infatti il traffico aereo o di mezzi destinati ad usi particolari è regolato da norme precise e codificate a livello internazionale, mentre l’uso privato presenta problematiche sia di contesto che di “diritto privato”. Il fatto che gli spostamenti delle persone siano tracciati da un sistema di controllo globale si scontra con il diritto alla riservatezza, anche se questo problema potrebbe essere superato,come sarà, da una normativa dedicata, magari “consensuale”. Di tipo diverso sono i problemi legati ai contesti urbani ad alta intensità di traffico, nei quali risulta difficile immaginare una lunga serie di auto in fila destinate a mete molto diverse. In contesti a bassa densità di traffico l’auto a guida automatica presenta meno problematiche e lo dimostra il fatto che sia proprio la California dove le periferie e la viabilità permettono una circolazione abbastanza comoda. Comunque, in venti anni la tecnologia troverà soluzioni adatte a risolvere i problemi ancora sul tavolo. Intanto seguiamo con attenzione la sperimentazione di gruppi come google che stanno dedicando molte risorse al settore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso