Calcio Appean 131011190824
PLAYOFF 8 Agosto Ago 2014 1229 08 agosto 2014

Champions League, Napoli-Athletic Bilbao

La squadra di Benitez pesca l'Athletic.

  • ...

Peggio di così era difficile. Il Napoli conferma di non avere tanta fortuna nei sorteggi. Nell'urna di Nyon, sede dell'Uefa, per i playoff di Champions League gli azzurri hanno pescato i baschi dell'Athletic di Bilbao.
Gli spagnoli erano proprio la squadra che i partenopei guidati da Rafa Benitez volevano evitare proprio perché si tratta di un avversario ostico: nella stagione 2013-14 si sono classificati quarti nella Liga dietro solo Atletico Madrid, Barcellona e Real Madrid (anche se con 20 punti dai primi della graduatoria).
Nel caso gli azzurri superassero l'ostacolo basco, si ritroverebbero nella terza fascia in Champions, dove sono attesi da Juventus e Roma già qualificate per il torneo più prestigioso d'Europa.

Nonostante il sorteggio sfortunato, il Napoli non sembra essersi perso d'animo. Su Twitter Benitez s'è detto «pronto alla sfida», pur riconoscendo che l'Athletic è «forte» e che tra le «cinque possibili avversarie» al suo club «è capitato il sorteggio più difficile».
«È una squadra che gioca un buon calcio e in casa i 50 mila del San Mames danno una grande spinta», ha aggiunto il tecnico dei partenopei, «sarà una bella partita, una sfida molto intensa. Il Napoli comunque è preparato e determinato a raggiungere il suo obiettivo».
I BASCHI TEMONO BENITEZ. «La doppia sfida sarà molto equilibrata, ma penso che la squadra italiana sia comunque leggermente favorita», ha fatto sapere Jon Berasategi, general manager dell'Athletic Bilbao.
«Il Napoli dispone di molti giocatori di altissimo livello quali Hamsik, Higuain o Callejon, ma la vera forza dei partenopei è la squadra, e in particolare l'allenatore», ha proseguito il dirigente spagnolo. Che poi ha aggiunto: «Benitez è uno dei tecnici più preparati a livello tattico e strategico. Ci aspetta veramente un confronto difficile».
GLI ALTRI ACCOPPIAMENTI. Questi gli altri accoppiamenti (andata 19-20, ritorno 26-27 agosto): Besiktas (Tur)-Arsenal (Ing); Standard Liegi (Bel)-Zenit San Pietroburgo (Rus); Copenhagen (Dan)-Bayer Leverkusen (Ger); Lilla (Fra)- Porto (Por); Maribor (Slo)-Celtic Glasgow (Sco); Salisburgo (Aut)-Malmoe (Sve); Aalborg (Dan)-Apoel (Cyp); Steaua Bucarest (Rom)-Ludogorets (Bul); Slovan Bratislava (Svk)-Bate Borisov (Blr).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso