Motori 9 Agosto Ago 2014 1029 09 agosto 2014

Risarcimento auto infortuni conducente

L’RC Auto non copre gli infortuni del conducente quando il sinistro è provocato dal conducente stesso, ma quasi tutte le compagnie assicuratrici comprendono nella polizza la clausola “infortuni conducente”

  • ...

le assicurazioni prevedono indennizzi anche per i sinistri in cui il conducente è responsabile dell'incidente, ma leggete bene tutte le clausole L’RC Auto non copre gli infortuni del conducente quando il sinistro è provocato dal conducente stesso, ma quasi tutte le compagnie assicuratrici comprendono nella polizza la clausola “infortuni conducente” che prevede ugualmente il risarcimento per danni al conducente in tutti quei casi in cui il sinistro è provocato senza colpa da chi guida pur coinvolgendo altri veicoli o terzi, ma anche quando il danno subito è per un sinistro senza coinvolgimento di terzi (scontro contro un albero/muro/guardrail, o causato da un malore di chi è alla guida). In questi casi, il rimborso riguarda le spese mediche, la diaria di ricovero per ogni giorno di degenza in ospedale, una grave invalidità permanente o addirittura il decesso del conducente. Il massimale è solitamente non superiore ai 100 mila euro e in caso di decesso viene integralmente corrisposto, altrimenti il risarcimento varia a seconda delle conseguenze fisiche riportate e in base alle tabelle previste per determinare l’invalidità causata dall’infortunio che varia da compagnia a compagnia (generalmente la franchigia di invalidità è compresa tra il 3% e il 5%, anche se vi sono alcune compagnie che risarciscono lesioni “leggere” come per esempio i “colpi di frusta”, rientranti nella franchigia tra 0 e 2%). La totalità delle compagnie assicurative, invece, non sborsa alcun risarcimento nel caso in cui il conducente che ha provocato l’incidente guida in stato di ebbrezza, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o senza la cintura allacciata (il casco nel caso di motociclisti), casi questi che, al contrario, fanno scattare le clausole di penale.

Correlati

Potresti esserti perso