Motori 12 Agosto Ago 2014 1849 12 agosto 2014

Si può guidare con i tacchi

Il 31% degli uomini e il 38% delle donne sono consapevoli della modifica del Codice della strada che rimuove il divieto di guida con calzature inappropriate come infradito, zoccoli, scarpe con i tacchi, scarpe aperte

  • ...

il Codice della Strada non vieta la guida con i tacchi, seppur comporti dei rischi Il 31% degli uomini e il 38% delle donne sono consapevoli della modifica del Codice della strada che rimuove il divieto di guida con calzature inappropriate come infradito, zoccoli, scarpe con i tacchi, scarpe aperte. Il restante 70% degli automobilisti – sia uomini che donne - è, quindi, convinto che sia “proibito” guidare con le scarpe aperte o con i tacchi e nonostante ciò non rinuncia a indossare scarpe ritenute “inadeguate” per la guida (oltre il 45% degli uomini opta in estate per le infradito, contro il 53% delle donne). Guidare con i tacchi è una prerogativa femminile e anche se non è vietato comporta i suoi rischi: il tacco che si incastra tra i pedali, la suola troppo liscia che fa perdere aderenza, lo slittamento dei piedi sui pedali. Il Codice della Strada è, però, chiaro riguardo alla sicurezza e al comportamento da utilizzare: « Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione e in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale » (art. 140, comma 1). Guidare con i tacchi è un comportamento a rischio? Per la maggior parte delle assicurazioni è un’insidia da non sottovalutare in caso di sinistro, e se si riesce a dimostrare che l’incidente è stato causato anche da imperizia per via delle scarpe con i tacchi, la compagnia assicuratrice può rivalersi sull’automobilista. Quel che è certo è che una donna italiana su due guida con le scarpe con i tacchi e con una distribuzione geografica piuttosto interessante. Secondo un’indagine condotta da Nextplora emerge che le donne di Brescia costituiscono il 18% delle donne alla guida con i tacchi, seguite da romane e cagliaritane (13%), le palermitane (10%) e infine le milanesi (solo il 5% guida con i tacchi alti) e le fiorentine (5%) che risultano essere anche le automobiliste più eleganti. Relativamente all’età, le più affezionate al tacco di almeno 10 cm per guidare sono le donne tra i 25 e i 34 anni (18%), le donne tra i 35 e i 44 anni (16%) optano per i tacchi di media altezza, le over 35 sono, dunque, più prudenti. Al di sotto dei 24 anni (il 32% del campione), le donne sono sportive, guidano con le scarpe da ginnastica e optano per il cambio delle scarpe in auto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso