Motori 12 Agosto Ago 2014 1810 12 agosto 2014

Si può guidare con la mano fasciata

Non è facile definire quali siano le condizioni in cui una persona, che abbia subito una frattura o un infortunio, possa comunque risultare idonea alla guida di un veicolo.

  • ...

guidare con mano fasciata Non è facile definire quali siano le condizioni in cui una persona, che abbia subito una frattura o un infortunio, possa comunque risultare idonea alla guida di un veicolo. La normativa del codice della strada in proposito non è infatti molto chiara. All'art 169 si dice che In tutti i veicoli il conducente deve avere la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per la guida mentre all' art 115 si dice che chi guida un veicolo  deve essere idoneo per requisiti fisici e psichici . La casistica di riferimento dunque è piuttosto ampia, e può essere lasciata alla discrezione tanto del conducente che del vigile che eventualmente si trovi a fermarlo. Nel caso di una fasciatura non troppo stretta, che non inibisca i movimenti di guida anche in condizioni di pericolo, o di necessità di pronta reazione, dunque, si potrebbe dire che si può guidare anche con una mano fasciata. Se però la fasciatura è tale da non consentire libertà di movimenti, è meglio evitare di mettersi alla guida.

Correlati

Potresti esserti perso