Mondiale Finale Germania 140713214856
TRATTATIVE 14 Agosto Ago 2014 1915 14 agosto 2014

Calciomercato novità: Lavezzi, Milan o Juventus? Il Liverpool vuole Rossi

Bianconeri a un passo da Luisao. Napoli tra Obiang e De Guzman.

  • ...

Rio de Janeiro (Brasile): Ezequiel Lavezzi (Argentina) contrastato da Mats Hummels (Germania) durante la finale del Mondiale (13 luglio 2014).

Dopo il vertice ad Arcore tra Berlusconi, Galliani e Inzaghi, il Milan non molla il colpo: è stato stabilito che la priorità è la solita, un esterno d'attacco, come chiede il tecnico dal giorno del suo insediamento.
Sarà accontentato? Il problema è che per Cerci il presidente del Torino Urbano Cairo non fa sconti, quindi bisogna percorrere altre strade, tenendo anche presente che Taarabt non va bene per quel ruolo.
Rimane comunque nell'orbita rossonera, mentre gli altri due nomi fatti nel corso della serata, Lavezzi e Douglas Costa, sono (quasi) impossibili da prendere per questioni di prezzo.
PIACE IL FOLLETTO BERNARD. Accantonata anche l'idea di acquistare Dzemaili dal Napoli. Si sarebbe liberato anche il 'folletto' Bernard, che non ne vuole sapere di tornare in Ucraina allo Shakhtar ma non viene ritenuto adatto al gioco che ha in mente SuperPippo.
L'ultima idea milanista è quella di provare a chiedere al Barcellona Deulofeu, visto che secondo Luis Enrique è bene che il talento catalano si faccia un'altra stagione in prestito prima di rientrare definitivamente alla 'casa madre'.
Il problema per il Milan è che c'è la forte concorrenza del Siviglia.
Quanto a Balotelli, Galliani ha fatto sapere che «resta al 99,8% periodico. Non più al 99,9% perché i matematici mi hanno detto che è sbagliato».
VIDAL, LO UNITED PRENDE TEMPO. La Juventus, mollato Manolas (che piace sempre a Roma e Arsenal) sembra aver individuato l'elemento per rinforzare la difesa: si tratta del 33enne Luisao, uomo-simbolo del Benfica che avrebbe deciso di lasciare Lisbona per spostarsi a Torino.
Gli è stato proposto un ricco contratto triennale a 3 milioni stagionali, ora però c'è da trovare l'accordo fra i due club.
Intanto il Manchester United ancora non ha presentato una proposta ufficiale per Vidal, che dovrebbe arrivare nella seconda metà di agosto.
Storari si sarebbe invece allontanato dal Sassuolo, per la cui porta potrebbe ora arrivare Amelia.
Allegri, per il quale «Vidal non va da nessuna parte», insiste per avere Lavezzi, ma c'è il nodo dell'ingaggio del 'Pocho' troppo alto per i parametri juventini.
IL NAPOLI CEDE FERNANDEZ. Il Napoli ha praticamente ceduto Federico Fernandez allo Swansea, ma per ora non lo sostituisce, mentre per il centrocampo piace De Guzman, olandese del Villarreal.
In altermativa ci sono sempre le candidature di Obiang della Samp e Fellaini del Manchester United, mentre il campione del mondo tedesco Kramer ha fatto sapere di essere onorato dall'interessamento partenopeo.
LA ROMA PRENDE CARBONERO. In attesa di capire il futuro di Benatia (potrebbe rifarsi sotto il Bayern, ora che si è gravemente infortunato Javi Martinez), la Roma si sta assicurando le prestazioni del 'Gattuso del River Plate' Carbonero, che dovrebbe essere girato al Cesena, possibile nuova destinazione anche di Borriello, se a Trigoria accettano di pagargli metà dell'ingaggio.
C'è stato un nuovo contatto con il Tottenham per Destro, mentre con Gervinho è stato raggiunto l'accordo per un adeguamento: l'ivoriano guadagnerà 600 mila euro in più nelle prossime tre stagioni, rispetto al contratto firmato nel 2013, che rimane con la scadenza del giugno 2017. Rimossa la clausola di 20 milioni.
L'INTER GIRA LAXALT ALL'EMPOLI. L'Inter, che deve sempre risolvere il rebus Guarin, ha ceduto Laxalt all'Empoli e ora tratta Silvestre con il Besiktas, mentre dall'Inghilterra sono arrivate voci, non si sa quanto attendibili, di un presunto interessamento del Liverpool per 'Pepito' Rossi della Fiorentina.
Quanto a Cuadrado, che Luis Enrique vede come esterno basso (quindi terzino) a destra, il Barcellona sembra voler mollare la presa a causa delle richieste dei Viola, giudicate eccessive.
Così sarebbe stato raggiunto un accordo, per 7 milioni di euro, con il San Paolo per il trasferimento in Catalogna di Douglas Pereira, considerato una sorta di 'nuovo Dani Alves'. Infine il Verona, che per il dopo-Iturbe sta pensando all'ex romanista Nico Lopez.

Correlati

Potresti esserti perso