Lorenzo Libertadores 140814082527
TROFEO 14 Agosto Ago 2014 0825 14 agosto 2014

Copa Libertadores, San Lorenzo campione

La squadra del papa vince la finale.

  • ...

I giocatori del San Lorenzo con la Copa Libertadores.

Chissà se mentre era in volo verso la Corea, papa Francesco è stato raggiunto dalla notizia. Il San Lorenzo, la sua squadra del cuore, ha conquistato la sua prima Copa Libertadores, l'equivalente sudamericano della Champions League.
Gli argentini hanno battuto per 1-0 i paraguaiani del Club Nacional, in una partita giocata nel proprio stadio, il Nuovo Gasometro di Buenos Aires. La gara d'andata ad Asuncion era finita 1-1.
IN RETE SU RIGORE. A segnare su rigore il gol della vittoria è stato Nestor Ortigoza al 36esimo.
Partendo il 13 agosto da Roma per la Corea del Sud, il papa non aveva dimenticato la sua passione calcistica. A rivelarlo a una radio di Buenos Aires era stato monsignor Guillermo Karcher, il prelato argentino che si occupa del protocollo vaticano.
BUONE NOTIZIE IN AEROPORTO. «Stava preparando le sue cose» in vista della partenza «e gli ho detto che oggi era un giorno importante, a causa del viaggio, ma anche della partita», aveva raccontato Karcher.
Il papa si era «messo a ridere e aveva detto di sperare in buone notizie all'arrivo in Corea». Proprio quello che è successo, visto che il volo con a bordo Francesco è atterrato qualche ora dopo la finale all'aeroporto Incheon di Seul.
LA COPPA A FRANCESCO. Marcelo Tinelli, vicepresidente del club argentino, ha poi comunicato che tra giovedì 21 e venerdì 22 agosto una delegazione del San Lorenzo porterà la Coppa Libertadores al pontefice.
Tinelli e un gruppo di giocatori e dirigenti del club torneranno quindi a visitare il papa, hanno sottolineato i media locali, così come hanno fatto a dicembre 2013 dopo aver vinto il campionato 'Inicial' del calcio argentino.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso