Motori 14 Agosto Ago 2014 1630 14 agosto 2014

Preventivo tagliando auto online

La rete delle officine autorizzate alla manutenzione auto sta ampliandosi e la ragione sta nella politica da parte dei costruttori di limitare al minimo l’assistenza diretta. Capita molto spesso che ex dipendenti di case automobilistiche avviino una loro attività privata avvalendosi del supporto e della garanzia della casa madre

  • ...

Preventivo on line La rete delle officine autorizzate alla manutenzione auto sta ampliandosi e la ragione sta nella politica da parte dei costruttori di limitare al minimo l’assistenza diretta. Capita molto spesso che ex  dipendenti di case automobilistiche avviino una loro attività privata avvalendosi del supporto e della garanzia della casa madre. La qualità è assicurata in primo luogo dall’esperienza, in secondo luogo dal supporto del produttore che garantisce il servizio ed in terzo luogo dal fatto che le tecnologie e attrezzature usate sono le stesse che trovereste in una officina “ufficiale”. I tempi si riducono in quanto il professionista indipendente ha tutto l’interesse a concludere il lavoro in tempi brevi ed inoltre può focalizzare la sua attenzione su un numero minore di “commesse”. In rete trovate molte officine che offrono il servizio di manutenzione in particolare quella relativa ai “tagliandi” che rientrano sia in garanzia totale che parziale. I tagliandi prevedono operazioni standard sia per i tempi che per i materiali. Basterà indicare i dati dell’auto per avere un preventivo in tempo reale, e poterlo programmare, avendo tutte le garanzie richieste dal produttore. Inoltre un servizio di questo tipo porta ad una fidelizzazione del cliente, cosa molto importante in un mercato sempre più anonimo. Riguardo ai costi un tagliando standard si aggira dagli 100 € ai 200 , in dipendenza dei materiali di consumo previsti ed ovviamente al tipo d'auto. Ci sono molti siti che effettuano preventivi di tagliandi, tra i quali: http://www.autotagliando.it/   e http://www.web-garage.it/

Articoli Correlati

Potresti esserti perso