Motori 19 Agosto Ago 2014 0900 19 agosto 2014

Golf Sportvan sfida Ford e Opel

  • ...

Golf Plus ha cambiato nome, diventando Golf Sportsvan: la nuova versione della variante monovolume della segmento C Volkswagen ha da poco fatto il suo debutto nei listini italiani. Tra le rivali, la statunitense Ford C-Max e un'altra tedesca come Opel Meriva. Giornale Motori ha messo a confronto le tre monovolume compatte.

Golf Plus ha cambiato nome, diventando Golf Sportsvan: ha da poco fatto il suo debutto nei listini italiani. GOLF SPORSTVAN Golf Plus è lunga 14 cm in più rispetto alla precedente Golf Plus di circa 14 cm, mentre in altezza stacca la Golf attualmente in commercio di 12. La parola d'ordine, per la nuova monovolume, è dunque “praticità”, nel trasporto di cose, visto il baule che nella configurazione a cinque posti ha una capacità di carico di 500 litri, ma anche di persone, considerato il passo allungato, ma anche l’abitacolo a configurazione flessibile, che prevede i sedili posteriori scorrevoli di 18 cm. Il look, almeno nel frontale, è quello della Golf settiman serie, caratterizzato da calandra e fari sottili, mentre cambia sensibilmente nelle fiancate, con il padiglione rialzato e i cinque finestrini laterali, in stile Touran. Quello aggiuntivo è piazzato sul montante posteriore, in modo da aumentare la luminosità dell'abitacolo. Che offre una posizione di guida rialzata e una plancia ergonomica che nello stile ricorda quella di un suv. Sul modello debuttano ausili finora inediti come il sensore Blind Spot, utile anche nell’uscita dal parcheggio in retromarcia, il Lane Assist e  il sistema di controllo perimetrale Front Assist, con funzione di frenata di emergenza City. Motorizzazioni: a benzina 1.2 TSI da 85 Cv e 1.4 TSI da 125 e 150 Cv; diesel 1.6 TDI da 110 Cv e 2.0 TDI da 150 Cv Prezzo: da 19.200 euro A chi è adatta: Famiglie più numerose Pro e contro: L'abitacolo, per qualità dei materiali e cura dei dettagli è da vettura di categoria superiore/Il montante del parabrezza limita la visibilità nelle curve a sinistra e negli incroci

Il look di C-Max è sportivo, grazie alla tipica griglia trapezoidale, in linea con gli stilemi del Kinetic Design. FORD C-MAX  La monovolume media proposta da Ford ha linee moderne e dinamiche, conferite dalla fiancata a cubo e dai parafanghi bombati. Il look di C-Max è anche sportivo, grazie alla tipica griglia trapezoidale, in linea con gli stilemi del Kinetic Design, ed i gruppi ottici allungati. E di profilo spuntano anche alcuni tratti da coupé. A dimensioni tutto sommato compatte, la statunitense abbina un abitacolo accogliente e pratico, ideale per le esigenze di una famiglia: nel caso Ford C-Max debba accogliere solo quattro persone, il divano posteriore permette di eliminare il posto centrale, così da concedere più spazio alle altre due. In più, essendo scorrevole, consente di modulare a piacere il bagagliaio, che senza abbattere il divano raggiunge una capacità di carico di 471 litri. Moderna e quasi avveniristica la plancia, realizzata con materiali di buona qualità e rifinita con cura. Anche se troppi pulsanti e comandi possono creare un po' di confusione. Motorizzazioni: a benzina 1.0 Ecoboost da 101 e 125 Cv e 1.6 Ecoboost da 150 Cv; diesel 1.6 TDCi da 95 e 116 Cv e 2.0 TDCi da 116 e 163 Cv; gpl 1.6 da 120 Cv Prezzo: da 19.500 euro A chi è adatta: Famiglie Pro e contro: Viaggiando in quattro si può togliere un posto nel divano, aumentando la comodità per chi viaggia dietro/Nella consolle c'è una grande quantità di pulsanti e comandi: all'inizio si può fare confusione

Il look della monovolume Opel Meriva è stato aggiornato all'inizio del 2014, senza grandi stravolgimenti. OPEL MERIVA La monovolume Opel è stata aggiornata all'inizio del 2014, ma senza grandi stravolgimenti. Le linee sono fresche ed originali, e più aggressive rispette a quelle del modello precedente. Gradevole il frontale, dominato dall'ampia calandra e da grandi fari che si estendono fin sulle fiancate, ma il pezzo forte di Opel Meriva è rappresentato senza dubbio dall’apertura ad armadio delle portiere: favorisce l’accesso all’abitacolo e rende la monovolume tedesca molto pratica, sia per il trasporto di persone che di cose. Anche se, va detto, la capacità di carico del baule non è eccezionale e si ferma a 370 litri. In compenso, considerato che è lunga appena 429 cm, a bordo lo spazio non manca e chi viaggia dietro può sfruttare il sistema FlexSpace, che permette di spostare rapidamente i sedili. In più, c'è anche il FlexRail, con scomparti sovrapposti fra i due sedili anteriori che scorrono su due binari in alluminio. Della dotazione di serie fa parte il sistema di infotainment IntelliLink, che integra funzioni e dati dello smartphone nel computer di bordo dell’auto, e poi visualizzati sul display a colori da 7”. Motorizzazioni: a benzina 1.4 da 101 e 120 Cv; diesel 1.3 CDTI da 95 Cv, 1.6 CDTI da 95, 110 e 136 Cv e 1.7 CDTI da 110 Cv; gpl 1.4 da 120 Cv Prezzo: da 17.300 euro A chi è adatta: Famiglie meno numerose Pro e contro: L’apertura ad armadio delle portiere rende questa monovolume davvero pratica/Il baule è quello con la capacità di carico minore [gn_jcarousel source="cat=%blog%" ]

Articoli Correlati

Potresti esserti perso