Balotelli 140625162559
CALCIO 21 Agosto Ago 2014 1930 21 agosto 2014

Balotelli, l'Inghilterra lo aspetta tra gossip e diffidenza

Dal Milan al Liverpool. Mario protagonista soprattutto fuori dal campo.

  • ...

Mario Balotelli.

Amato e detestato, sia in Italia sia in Inghilterra, Mario Balotelli dice addio al Milan e ritrova la stessa Premier League che aveva lasciato nel 2013. Se i tifosi del Liverpool non nascondono sui social la loro disapprovazione per l'arrivo dell'attaccante, ad aspettare di sicuro SuperMario sono quei tabloid tante volte contestati dal giocatore quando era Oltremanica e quando è tornato in Italia.
SEMPRE IN PRIMA PAGINA. Balotelli è un uomo da prima pagina: è questo il destino del calciatore italiano (mediaticamente) più famoso, la condanna ad essere personaggio a prescindere. Protagonista sopratutto fuori dal campo, un campione 2.0. Fin dal giorno della sia presentazione al Manchester City quando, era l'estate 2010, schernendosi di fronte alle domande provocatorie della stampa inglese aveva giurato: «Non sono un bad boy». Salvo poi smentirsi nei due anni e mezzo successivi con collezioni di multe, stravaganze, scappatelle amorose, scazzottate con i compagni, liti con Roberto Mancini, magliette provocatorie («Why always me?»), fuoriserie camouflage.
PERSONAGGIO EXTRA-CALCISTICO. Senza risparmiarsi in campo, tra provocazioni agli avversari, cartellini gialli ed espulsioni. Non il migliore del City campione d'Inghilterra 2012, ma il più amato. Eppure in pochi si erano sorpresi (o avevano protestato) per la sua cessione al Milan nell'inverno 2013. Dalla copertina del Time all'incontro con il papa, fino al suo fidanzamento con Fanny, raccontato (e seguito) in diretta su twitter: sono tanti gli episodi che fanno di Balotelli un personaggio extra-calcistico.
TRA ECCITAZIONE E DIFFIDENZA. Sempre sopra le righe, eccessivo, rumoroso. Al centro dell'attenzione, odiato e amato. Anche tra i tifosi, che a Liverpool lo stanno accogliendo con preoccupazione. L'Inghilterra lo attende come lo ha lasciato, tra impaziente eccitazione e malcelata diffidenza. Tutti lo aspettano al varco, ma Mario non potrà più contare sulla stessa indulgenza.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso