Spalato Torino 140821225902
CALCIO 21 Agosto Ago 2014 2235 21 agosto 2014

Playoff Europa League, Spalato-Torino 0-0

Decisiva la gara di ritorno in Italia.

  • ...

Nocerino in azione contro lo Spalato.

Solo 0-0 per il Torino a Spalato. I granata dovranno conquistare il visto per la fase a gironi di Europa League il 28 agosto all'Olimpico, a soli tre giorni dal debutto in campionato contro l'Inter. Nel finale di partita la squadra di Giampiero Ventura ha protestato per un presunto fallo del portiere croato su Larrondo, ma i granata devono soprattutto recriminare per le tante palle-gol sciupate. La coppia Barreto-Larrondo scelta dal tecnico granata è stata davvero poco incisiva, Quagliarella è entrato solo nel finale e Martinez è rimasto in panchina per tutti i 90'. Per una squadra che aveva Cerci-Immmobile come duo d'attacco, il paragone è stato davvero impietoso.
CERCI VERSO L'ADDIO. A proposito di Cerci: non è stato convocato per la trasferta di Europa League e le probabilità di un suo addio al Torino negli ultimi giorni di mercato sono sempre più forti. Il Toro ha punti fermi ma una formazione ancora da sistemare nell'insieme e l'ha dimostrato nel playoff di Europa League.
TERRENO IN CATTIVE CONDIZIONI. Ha giocato una partita d'attacco senza riuscire ad affondare. Le cattive condizioni del campo di gioco hanno ostacolato i granata, più tecnici degli avversati. Il Toro ha avuto una prima buona occasione con Bovo, un difensore, all'8', poi ha insistito, ma gli errori di mira di Larrondo e Barreto gli hanno impedito di sbloccare il risultato. La gara si è fatta anche spigolosa: alla fine sei giocatori, tre per parte, sono finiti sul taccuino dell'arbitro scozzese McLeane, tutti ammoniti. Per i granata cartellino giallo a Glik e Moretti, per interventi fallosi, ed infine a El Kaddouri per proteste. Nemmeno il cambio Quagliarella-Barreto ha dato buoni frutti. Il Toro ha finito la partita all'attacco, ma senza trovare la via del gol. Tutto rinviato a Torino, il 28 agosto.

Correlati

Potresti esserti perso