Motori 24 Agosto Ago 2014 1132 24 agosto 2014

Libretto di circolazione smarrito cosa fare

Può succedere che per un motivo qualsiasi possa verificarsi lo smarrimento del libretto di circolazione di una vettura; la carta di circolazione è senza dubbio uno dei documenti maggiormente importanti per la circolazione del veicolo. Ma cosa dovete fare nel caso di smarrimento della carta di circolazione?

  • ...

Carta di circolazione di un veicolo Può succedere che per un motivo qualsiasi possa verificarsi lo smarrimento del libretto di circolazione di una vettura; la carta di circolazione è senza dubbio uno dei documenti maggiormente importanti per la circolazione del veicolo. Ma cosa dovete fare nel caso di smarrimento della carta di circolazione? Innanzitutto è necessario rivolgervi agli organi di Polizia e presentare denuncia di smarrimento e tutto questo va fatto entro 48 ore. Se avete già presentato la denuncia all’estero, dovrete comunque ripresentarla alle Autorità italiane. Appena presentata la denuncia di smarrimento gli organi di Stato si collegheranno con il CED della Motorizzazione; tutto ciò al fine di sapere se può essere richiesto un duplicato direttamente all’Ufficio Centrale Operativo o alla Motorizzazione. Tutto questo seguendo le vecchie modalità. Se la risposta è positiva da parte del CED, potrete lasciare il posto di Polizia con un permesso provvisorio di circolazione. Fino all’arrivo del duplicato del documento il permesso provvisorio risulterà dunque valido. Se entro il termine di 45 giorni dalla richiesta, non dovesse arrivarvi il duplicato del libretto di circolazione della vostra vettura, vi consiglio di richiedere informazioni al numero verde del Ministero Trasporti 800.232323. Il costo relativo alla richiesta del duplicato è di 9,00 euro, a cui andranno aggiunte le spese postali per la consegna (che dovranno essere pagate direttamente al postino).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso